]> CRG : BUONE PRESTAZIONI DEI PILOTI CRG NELLA PRIMA ROTAX EURO

CRG-2013.jpg

In Francia a Salbris nella prima prova del Rotax Max Euro Challenge i piloti CRG ottengono un risultato complessivo positivo in tutte le categorie.

Sul circuito francese di Salbris nel weekend del 5 aprile si è disputata la prima prova del Rotax Max Euro Challenge, dove la CRG si è presentata in forze con i suoi piloti in tutte le categorie. Esperienza alla fine positiva per i colori della casa italiana, al debutto di stagione per la prima delle quattro prove in programma, con un podio nella DD2 Master e una serie di prestazioni di rilievo in tutte le categorie.

SFORTUNATO DE CONTO IN DD2

In DD2 le aspirazioni maggiori erano riposte in Paolo De Conto, ma il pilota italiano, dopo aver fatto segnare il secondo tempo in prova nel proprio gruppo su pista bagnata e il terzo posto in una manche, ha incontrato un po’ di avversità nelle altre due manches, a causa del fondo scivoloso e soprattutto per essere stato costretto al ritiro per la rottura del cablaggio. Paolo De Conto ha poi recuperato in Prefinale fino al 13mo posto, per concludere poi al 7mo posto in Finale, poi retrocesso di due posizioni per un contatto con gli avversari. Buona anche la prova del tedesco Luka Kamali, anche questi in recupero fino alla 14ma posizione finale.

CRG-2013.jpg

PODIO IN DD2 MASTERS CON MUKHIN

In DD2 Master ci ha pensato invece il russo Igor Mukhin a guadagnare il podio con un ottimo secondo posto, alle spalle di Kawase Tomokazu e davanti a Tamsin Germain, anche questi su CRG.

NELLA SENIORS QUINTO POSTO PER BRAND

Nella Max Seniors sono stati gli inglesi Harry Webb e Edward Brand, e lo spagnolo Mauricio van der Laan a rappresentare i colori ufficiali CRG. Il migliore in prova è risultato Webb, con il 19mo tempo assoluto, autore poi di ottimi recuperi nelle manches fino al 6. posto assoluto. In Prefinale è stato invece Brand a farsi valere fino a ottenere un ottimo 4. posto, con Van der Laan piazzato in 12ma posizione, mentre Webb è stato costretto alle retrovie per un contatto al primo giro. In Finale è ancora Brand fra i più veloci cogliendo alla fine il 5. posto, Van der Laan conclude 15mo, Webb conclude al 22mo posto.

CRG-2013.jpg

QUINN VICINO AL PODIO NELLA JUNIORS

Nella Max Juniors con la squadra ufficiale CRG sono stati impegnati il giovane inglese Alex Quinn, l’israeliano Ido Cohen, i tedeschi Tim Mika Metz e Phil Dorr, lo svedese David Rehme e lo spagnolo Kilian Meyer. Nelle manches molto veloce si è rilevato Alex Quinn, buon 9. assoluto dopo aver messo a segno un prodigioso recupero dalla 42ma posizione in prova, così come Ido Cohen, 14mo dalla 40ma posizione in prova. Non sono invece riusciti a passare la qualificazione gli altri, rimasti attardati nelle manches. In Finale Quinn si è poi piazzato al quinto posto, rimontando cinque posizioni dalla Prefinale ma avrebbe potuto raggiungere il podio, mentre Cohen ha concluso in 19ma posizione al termine di una rimonta dal 32mo posto della Prefinale.

Il prossimo appuntamento con l’Euro Challenge 2015 è fissato in Italia il 31 maggio alla Pista 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo (Pavia).

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
08 aprile 2015

CRG-2013.jpg

Nelle foto: 1) Paolo De Conto, DD2; 2) Igor Mukhin, DD2 Masters; 3) Edward Brand, Seniors; 4) Alex Quinn, Juniors. Ph. Timo Deck.