]> CRG : CRG A GENK, PUHAKKA 2 VITTORIE IN KZ, TIENE 3 VITTORIE IN KZ2!

CRG-2013.jpg

Un’ottima fase di qualificazione per i piloti CRG a Genk, soprattutto con Simo Puhakka in KZ e Felice Tiene in KZ2. Hiltbrand, candidato al titolo, penalizzato da un incidente. Domenica la fase finale.

CRG-Maxter in Belgio a Genk con Simo Puhakka in KZ e Felice Tiene in KZ2 domina la scena nelle manches di qualificazione della terza e ultima prova del Campionato Europeo, mentre si è un po’ complicata la situazione per Pedro Hiltbrand, leader di campionato in KZ2 ma attardato in due manches per un incidente e una penalizzazione.

IN KZ SUPER SIMO PUHAKKA

A raccogliere un bell’applauso nelle manches di sabato e prima ancora nei tempi di qualificazione di venerdì è stato Simo Puhakka, il veloce pilota finlandese su CRG Road Rebel con motore Maxter by Savard dopo aver sfiorato la pole position per appena 7 millesimi, si è preso la soddisfazione di mettere a segno una doppia vittoria nelle ultime due manche, e in tutte e due con il giro più veloce. Nella prima delle tre manche, Puhakka è stato costretto alla sesta posizione, ma nel computo della classifica dopo le manches il pilota della CRG è al primo posto, posizione da cui partirà in Prefinale nella fase finale di domenica di questo appuntamento di Genk.

CRG-2013.jpg

IN KZ2 GRANDE FELICE TIENE

In KZ2 ancora un pilota CRG sopra tutti. E’ Felice Tiene, eccellente interprete di questo appuntamento con il suo telaio CRG Road Rebel motorizzato Maxter-casa, vincitore di ben tre manche di qualificazione (e un giro più veloce in gara), decisamente pronto a lottare per il successo finale. Beneaugurante l’ultima manche della giornata, con ben sei CRG nelle prime nove posizioni, con giro più veloce fatto segnare da Martijn Van Leeuwen di CRG Keijzer Racing, terzo sul traguardo. Nel computo dei risultati di manches, Felice Tiene è primo a pari merito con Johansson, ma secondo per la discriminante dei tempi in prova.

Purtroppo invece lo spagnolo Pedro Hiltbrand, dopo essere stato sempre fra i più veloci nelle prove libere a inizio weekend, è restato attardato proprio nelle prove ufficiali di venerdì tanto trovarsi condizionato nelle manches e dover partire sempre indietro. Il pilota della CRG, maggior candidato al titolo, ha combattuto come un leone, ma in una manche un ritiro per incidente lo ha penalizzato nella classifica provvisoria del weekend, oltre a una penalizzazione di 30 secondi nell’ultima manche. Hiltbrand è così precipitato in 23ma posizione dopo le manche. Comunque Hiltbrand mantiene la leadership in campionato con 13 punti di vantaggio. Il suo rivale più accreditato per la conquista del titolo è diventato Johansson.

In KZ2 il brasiliano Gaetano De Mauro si è classificato 26mo. Gli altri piloti CRG dovranno affrontare la gara di repechage: Fuma Horio (33mo dopo le manches), Enzo Bortoleto (38mo), Fabrizio Rosati (45mo)

IL PROGRAMMA
Domenica 12.07.15. Prefinali dalle ore 11:25; Finale KZ2 ore 13:20; Finale Academy ore 14:10; Finale KZ ore 14:55.

CRG-2013.jpg

Live Timing e Live Streaming sui siti cikfia.com e cikfiachampionship.com. Servizio speciale la settimana successiva su Motors TV.

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
11 luglio 2015

Nelle foto: 1) Simo Puhakka, KZ; 2) Felice Tiene, KZ2; 3) Pedro Hiltbrand, KZ2.
Ph. CRG Press