]> CRG : CRG A LE MANS PER IL CAMPIONATO EUROPEO OK, OK-JUNIOR E KZ2

CRG A LE MANS PER IL CAMPIONATO EUROPEO OK, OK-JUNIOR E KZ2
Il 2 luglio si disputa a Le Mans il quarto appuntamento del Campionato Europeo con le categorie OK, OK-Junior e KZ2. Intanto è già praticamente concluso il Campionato Europeo KZ con il successo di Paolo De Conto che è andato ad arricchire ulteriormente un palmares CRG davvero invidiabile.

Prossimo impegno del CRG Racing Team è a Le Mans, per il quarto appuntamento del Campionato Europeo CIK-FIA, nella tappa che rappresenta il terzo round per le due categorie OK e OK-Junior dopo Sarno (Italia) e Oviedo (Spagna), e il secondo round per la KZ2 dopo l’apertura di Genk (Belgio).

Per quanto riguarda invece l’altra categoria, la più performante KZ, il titolo continentale CIK-FIA 2017 è già nelle mani del pilota della CRG Paolo De Conto, vincitore delle prime tre prove di Sarno, Genk e Oviedo e già matematicamente campione prima dell’ultimo appuntamento dell’Europeo in programma a Kristianstad (Svezia) per il 30 luglio. E in casa CRG, con la vittoria di Paolo De Conto a Oviedo, il palmares CRG nei Campionati Europei è andato ulteriormente ad allungarsi consolidando una storia di successi che dura ininterrottamente da più di 30 anni.

CRG-2013.jpg

LE MANS OCCASIONE DI RISCATTO IN OK, OK-JUNIOR E KZ2

Il Circuito di Le Mans si presenta come tappa fondamentale per OK e OK-Junior, al giro di boa della stagione per queste due categorie prima del gran finale negli ultimi due weekend di luglio in Finlandia e Svezia, così come per la KZ2 che a Le Mans affronta il secondo dei tre appuntamenti prima della gara conclusiva in Svezia.

In OK la squadra ufficiale CRG si presenta con Flavio Camponeschi, Dennis Hauger, Kilian Meyer, Hannes Janker, Michael Rosina e Callum Bradshaw, con quest’ultimo al rientro in gara dopo aver saltato la scorsa prova di Oviedo per motivi scolastici. Per i piloti CRG la gara di Le Mans è anche un’occasione di riscatto dopo le prestazioni messe in atto in Spagna ma non concretizzate con un risultato positivo in finale. Specialmente Camponeschi, Hauger e Janker hanno avuto una serie di momenti davvero sfortunati dopo un avvio molto convincente. Soprattutto Camponeschi, costretto al ritiro a un giro dal termie quando stava occupando il terzo posto, ha qualcosa in più da recriminare contro la sfortuna.

CRG-2013.jpg

In OK-Junior CRG è rappresentata da Gabriel Bortoleto, che vanta un podio a Sarno, da Luca Giardelli e da Donar Munding, oltre a diversi piloti con i team privati quali CRG TB Racing Team e CRG Keijzer Racing. Nonostante Bortoleto non abbia potuto concretizzare un risultato positivo a Oviedo, il giovane pilota brasiliano continua ad occupare la quarta posizione in Campionato con 30 punti e a soli 15 punti dal leader, confermandosi fra i maggiori protagonisti della categoria.

In KZ2 con i colori ufficiali CRG scendono in pista Alessandro Giardelli e Enrico Prosperi, ambedue a caccia dei primi punti in Campionato dopo la prima prova di Sarno, insieme ad altri piloti CRG in gara con i team privati, tutti decisi a disputare una prova di rilievo prima del terzo e conclusivo appuntamento di Kristianstad.

CRG-2013.jpg

IL PROGRAMMA DI LE MANS

CIK-FIA European OK, OKJ, KZ2 Championships, 30.06 – 02.07.2017
Venerdì 30 Giugno 2017: Prove libere; Prove di Qualificazione dalle ore 15:50; Manches di Qualificazione dalle ore 18:35.
Sabato 1 Luglio 2017: Manches di Qualificazione dalle ore 10:00.
Domenica 2 Luglio 2017: Manche di Qualificazione dalle ore 10:00. Presentazione piloti ore 12.45. Finali: ore 33:35 Academy; ore 14:15 KZ2; ore 15:05 OK-Junior; ore 15:50 OK.

Tutti i risultati, Live Timing e Live TV nel sito www.cikfia.com e www.wskarting.it

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
26 Giugno 2017

Nelle foto: 1) Flavio Camponeschi, KZ2; 2) Dennis Hauger, OK; 3) Gabriel Bortoleto, OK-Junior; 4) Alessandro Giardelli, KZ2. Ph. CRG Press