]> CRG : CRG A WACKERSDORF AL COMANDO DEI CAMPIONATI DKM

CRG-2013.jpg

CRG A WACKERSDORF AL COMANDO DEI CAMPIONATI DKM
Nella terza tappa del Campionato Tedesco del DKM, la prova di Wackersdorf esalta le performance dei piloti CRG che ora dominano le classifiche in KZ2, OK, e OK-Junior.

Le prestazioni vincenti di CRG hanno trovato una bella conferma a Wackersdorf nel terzo appuntamento del DKM, e ora sono i piloti della casa italiana a guidare le classifiche del Campionato Tedesco, in KZ2 con Jorrit Pex, nella OK con Dennis Hauger, nella OK-Junior con Hugo Sasse.

HAUGER SI CONFERMA PROTAGONISTA IN OK

Da sottolineare in particolare la crescita agonistica di Dennis Hauger, al suo primo anno di esperienza nella categoria OK e ormai già arrivato al top, in grado di imporsi davanti a piloti di maggior esperienza come è accaduto anche nella recente prova del Campionato Europeo a Le Mans. A Wackersdorf Hauger si è preso il lusso di aggiudicarsi tutte e due le finali dopo aver vinto anche le manche. Un dominio netto che ha lanciato il pilota norvegese della CRG in testa alla classifica provvisoria grazie anche ai precedenti risultati di Ampfing e la vittoria e il secondo posto di Kerpen.

A Wackersdorf in OK è da sottolineare anche la prova del giovanissimo spagnolo della CRG Kilian Meyer, autore del giro più veloce in Gara-1 dove si è piazzato nono e il quinto posto in Gara-2. Eccellente poi la prestazione dell’olandese Glenn Van Berlo di CRG Keijzer Racing, terzo in Campionato grazie al suo doppio podio di Wackersdorf, terzo in Gara-1 e secondo in Gara-2 alle spalle di Hauger. Bene anche Luca Maisch di CRG TB Racing Team, quarto in Gara-1 e sesto in Gara-2. Nella top-ten anche il tedesco Erik Munding su Kalì-Kart-Parilla, nono in Gara-2 dopo il 13mo posto di Gara-1.

Questo il commento di Dennis Hauger: “La mia velocità era come quella di tutti gli altri, ma ho mantenuto un passo costante, sono rimasto freddo e mi sono concentrato sulla mia gara. Sono molto contento di aver ottenuto questa doppia vittoria, molto importante anche per il campionato. Ora devo concentrarmi per i prossimi appuntamenti e fare del mio meglio.”

Campionato DKM in OK: 1. Hauger (CRG-Parilla) punti 144; 2. Schumacher 140; 3. Van Berlo (CRG-Parilla) 103; 4. Arnold 91; 5. Tonteri 79; 6. Maisch (CRG-Parilla) 67; 7. Meyer (CRG-Parilla) 61; 8. Lindh 59; 9. Kacovsky 58; 10. Munding (Kalì-Kart-Parilla) 49.

CRG-2013.jpg

JORRIT PEX TORNA IN TESTA AL CAMPIONATO DI KZ2

In KZ2 è Jorrit Pex su CRG-Tm ad essere tornato in testa alla classifica provvisoria, con il terzo posto di Gara-1 e la vittoria in Gara-2 di Wackersdorf. Jorrit Pex, già 5 volte campione nel DKM, ha così superato in classifica il precedente leader, ovvero suo fratello Stan Pex, autore in questo terzo round del DKM del secondo posto in gara-1 ma poi ritirato in Gara-2 per il mancato avvio allo start della seconda finale. Chi a Wackersdorf non ha raccolto quanto avrebbe meritato è stato Fabian Federer, su CRG-Tm del team SRP, miglior tempo in prova, vincitore delle manches ma costretto al ritiro in Gara-1 e poi risalito fino al 7. posto in Gara-2. Flavio Camponeschi, dopo il 16mo posto in Gara-1 ha recuperato in Gara-2 fino alla 9. posizione. Alessandro Giardelli si è piazzato 12mo in Gara-1 e 14mo in Gara-2. Fra i più veloci su CRG anche Fabrizio Rosati, quarto in Gara-1 ma poi ritirato in gara-2 per un contatto con Camponeschi. Max Tubben è terminato decimo in Gara-2 dopo il ritiro accusato in Gara-1. Il tedesco Toni Tschentscher di SRP si è piazzato sesto in Gara-1 e ottavo in Gara-2.

Il commento di Jorrit Pex: “Ogni volta che gareggio a Wackersdorf c’è una buona possibilità di vincere la gara. Mi piace il circuito e tutto quello ciò che sta intorno, torno sempre molto volentieri qui. Sono fiducioso, anche perché il motore e il telaio sono stati incredibili per tutto il weekend, ma è un gran peccato che mio fratello Stan abbia avuto un problema alla candela. Oggi il nostro team avrebbe potuto fare un uno-due, ma le corse sono così e i guasti succedono, purtroppo oggi è successo a Stan. Adesso dobbiamo ripetere questo risultato nelle prossime due gare di Wackersdorf, nel prossimo appuntamento del Campionato Tedesco che si disputerà ancora qui e poi magari anche nella gara del Campionato del Mondo, così potremo dire che sarà stata davvero una buona annata...”

Campionato DKM in KZ2: 1. Jorrit Pex (CRG-Tm) punti 143; 2. Stan Pex (CRG-Tm) 134; 3. Federer (CRG-Tm) 105; 4. Iglesias 100; 5. Camponeschi (CRG-Tm) 89; 6. Dreezen 79; 7. Matisic 71; 8. Kohler 66; 9. Nilsson 43; 10. Pieruszek 39.

In KZ2 Cup l’olandese Jeroen Bos su CRG-Tm di CRG Holland, con il quinto posto di gara-1 e il terzo posto di gara-2 si è portato al secondo posto in classifica a soli 14 punti dal leader. Il tedesco Moritz Horn (quarto in Gara-2) su CRG-Tm di CRG TB Racing Team in classifica è quinto con 24 punti di distacco. Nico Neuman di CRG-Perfomance, non iscritto al Campionato, nelle due finali si è piazzato rispettivamente al terzo e al secondo posto.

Campionato DKM in KZ2 Cup: 1. Speck punti 115; 2. Detmers e Bos (CRG-Tm) 101; 4. Muller 96; 5. Horn (CRG-Tm) 91.

CRG-2013.jpg

HUGO SASSE NUOVO LEADER IN OK-JUNIOR

Continua anche nella OK-Junior il buon momento dei piloti CRG nel DKM. A portarsi in testa alla classifica dopo Wackersdorf è il tedesco Hugo Sasse su CRG-Parilla di CRG TB Racing Team, vincitore di Gara-1 e quarto in Gara-2. Sasse è andato così a scavalcare il precedente leader e compagno di squadra Niels Troger (CRG-Tm), a secco di punti in tutte e due le finali dopo aver fatto registrare la pole position in prova e il terzo posto nelle manches. Troger si è infatti ritirato in Gara-1, per terminare poi 19mo in Gara-2, ed ora è terzo in classifica. Fra i migliori ancora una volta l’olandese Kas Haverkort di CRG Keijzer Racing, che con il terzo posto di Gara-1 e il quinto di Gara-2 si è portato al secondo posto in classifica. Da segnalare il terzo posto di Gara-2 ottenuto da Donar Nils Munding con Kalì-Kart e i due piazzamenti di Marius Zug su CRG-Tm di RL-Competition, sesto in Gara-1 e ottavo in Gara-2. Luca Giardelli ha concluso 24mo in Gara-1 e 25mo in Gara-2.

Campionato DKM in OK-Junior: 1. Sasse (CRG-Parilla) punti 133; 2. Haverkort (CRG-Parilla) 109; 3. Troger (CRG-Tm) 102; 4. Coluccio; 5. David (Zanardi-Parilla) 88; 6. Munding (Kalì-Kart) 76; 7. Zug (CRG-Tm) 59; 8. Marseglia (Zanardi-Parilla) 55; 9. Michelotto (Zanardi-Parilla) 54; 10. Linty 51.

Prossimi appuntamenti:
27.08.2017 Wackersdorf (DEU)
22.10.2017 Lonato (ITA)

Tutti i risultati nel sito www.kart-dm.de/en/home/

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
10 Luglio 2017

Nelle foto: 1) Dennis Hauger, OK; 2) Jorrit Pex, KZ2; 3) Hugo Sasse (108), OK-Junior.
Ph. Joan Codina – FotoFormulaK.com