]> CRG : CRG CON DE CONTO DOMINA IN DD2 LA ROTAX EURO CHALLENGE

CRG-2013.jpg

Dominio incontrastato di Paolo De Conto in DD2 nella seconda prova del Rotax Euro Challenge di Castelletto. In DD2 Master Mukhin leader di classifica. Nella Seniors grande gara di Van Der Laan, quinto davanti a Webb. Nella Junior sfugge il podio a Quinn.

Gran battaglia a Castelletto di Branduzzo (Pavia, Italia) per la seconda prova del Rotax Euro Challenge, con tanti protagonisti nelle tre categorie DD2, Juniors e Seniors, ben decisi a farsi valere nel Trofeo di Marca più frequentato al mondo. A prevalere su tutti, in DD2, è stata la CRG con Paolo De Conto, tornato prepotentemente al successo con un dominio indiscusso.

CRG con i suoi 10 official drivers è stata comunque protagonista in tutte le categorie, confermando l’ottima velocità dei telai e la competitività di tutto il comparto tecnico, con la squadra diretta da Martin Reuvers e con il supporto di HRS Racing Engines.

CRG-2013.jpg

DD2: DE CONTO CON... PERCORSO NETTO!

A eccellere però è stato soprattutto Paolo De Conto, con il sempre più prestazionale telaio CRG Dark Rider da 32 mm, dominatore incontrastato della categoria DD2 con il cambio, autore di un “percorso netto” da non lasciare scampo agli avversari: miglior tempo in prova, vincitore di tutte le manches, dominatore della Prefinale, dominatore della Finale. Con questo eccellente risultato De Conto si è lanciato in seconda posizione di campionato e ora pronto a sferrare l’attacco decisivo nelle prossime due conclusive gare del Rotax Euro Challenge, il 26 luglio a Wackersdorf in Germania e il 6 settembre a Genk in Belgio.

Un bel risultato in DD2 l’ha ottenuto anche il russo della CRG Igor Mukhin, in gara nella classifica Master, dove nello specifico trofeo si è piazzato secondo, 13mo assoluto della Finale preceduto in graduatoria generale dal compagno di squadra, il tedesco Luka Kamali, brillante per tutto il weekend a cui è mancata però la possibilità di poter imprimere un’ulteriore definitivo affondo, causa anche la grande competitività espressa da tutti i concorrenti nella fase finale. Con questo risultato Mukhin si è confermato in testa alla classifica del campionato Master.

Campionato DD2: 1. Kancsar punti 171; 2. De Conto (CRG) 155; 3. Schirmer 152; ... 10. Kamali (CRG) 117; ... 14. Mukhin (CRG) 110.

CRG-2013.jpg

SENIORS: VAN DER LAAN SUPER!

Nella Seniors un gran bel risultato l’ha ottenuto il giovane pilota spagnolo Mauricio Van Der Laan, proveniente dalla Junior, che in Finale al volante del telaio CRG KT2 ha ottenuto un ottimo quinto posto, davanti al compagno di squadra Harry Webb, quest’ultimo autore di una gran rimonta dal 20mo posto della Prefinale e dal 28mo dopo le manches. Purtroppo a mancare un podio che sembrava alla sua portata è stato l’altro pilota inglese della CRG, Edward Brand, autore di una splendida Prefinale con il quinto posto. Allo start della Finale, nel groviglio della prima curva, Brand ha subito un contatto e si è ritrovato in testacoda. Ripartito ultimo, a suon di giri veloci ha recuperato fino al 12mo posto guadagnando 41 preziosissimi punti.

Campionato Seniors: 1. Lehane punti 155; 2. Brand (CRG) 148; 3. Marsh 141; ... 5. Van Der Laan (CRG) 135; ... 12. Webb (CRG) 105.

CRG-2013.jpg

JUNIORS: A QUINN SFUGGE IL PODIO

Fra i piloti CRG della Juniors, l’inglese Alex Quinn si è ancora una volta distinto confermando la velocità del telaio CRG KT2, con il secondo miglior tempo assoluto in prova e due ottimi risultati di manches. In Prefinale Quinn è riuscito a piazzarsi al quinto posto recuperando bene dalla nona posizione di partenza, per confermarsi anche in Finale fra i maggiori protagonisti, inserendosi anche al terzo posto. Ha cercato di difendere la posizione con una gran grinta, ma proprio negli ultimi giri ha dovuto cedere terreno e accontentarsi poi del sesto posto. Gli altri giovani piloti CRG sono rimasti attardati anche da diversi contatti. Kilian Meyer si è piazzato al 27mo posto e l’israeliano Ido Cohen al 31mo, mentre lo svedese David Rehme è stato costretto al ritiro nella gara di repechage.

Campionato Juniors: 1. Charpentier punti 161; 2. Jewiss 159; 3. MacDonald 156; ... 5. Quinn (CRG) 150; ... 26. Cohen (CRG) 69; 43. Meyer (CRG) 27.

CRG-2013.jpg

LE INTERVISTE

Paolo De Conto, DD2: “E’ andata molto bene, sono stato molto veloce fin da quando mercoledì sono entrato in pista per le prime prove. Si è rivelato ottimo il telaio e anche il motore, praticamente non abbiamo fatto nessuna regolazione particolare se non trovare la migliore carburazione. Il mio obiettivo è vincere il campionato, a farò di tutto per raggiungere questo risultato. Un grazie a tutta la squadra e a tutti coloro che mi sono stati vicini per questa bella vittoria.”

Martin Reuvers, team manager CRG Rotax: “De Conto ha fatto un bellissima gara dominando per tutto il weekend. Il nuovo materiale che abbiamo portato in questa gara ha dato degli ottimi risultati. Abbiamo sviluppato il nuovo motore Rotax anche nella Senior e nella Junior facendo dei passi importanti rispetto alle prime gare. A questo punto siamo molto fiduciosi e ottimisti sulla nostra competitività per la seconda parte della stagione.”

Tutti i risultati nel sito rotaxmaxeurochallenge.com.

PROSSIMI APPUNTAMENTI ROTAX EURO CHALLENGE
26.07.15 Wackersdorf (DEU)
06.09.15 Genk (BEL)

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
31 maggio 2015

Nelle foto: 1) Paolo De Conto, DD2; 2) Paolo De Conto; 3) Mauricio Van Der Laan, Seniors; 4) Alex Quinn, Juniors; 5) CRG Racing Team. Ph. CRG Press.