]> CRG : CRG, NEL CAMPIONATO ITALIANO LONGHI IN KZ2 INIZIA CON UN PODIO

CRG-2013.jpg

CRG, NEL CAMPIONATO ITALIANO LONGHI IN KZ2 INIZIA CON UN PODIO
Il campione italiano 2015 Longhi con il team Modena Kart ottiene il podio nella prima finale a Castelletto. Nella 60 Mini subito una vittoria per il neo acquisto Spina del Team Gamoto, doppio podio per Mallet. Sul podio anche Graziani e Torreggiani nella nuova ACI Kart Junior, Colombo nella Prodriver Over.

Nella prima prova del Campionato Italiano ACI Karting di Castelletto di Branduzzo con 207 piloti in pista, a esprimersi ad un ottimo livello sono stati i colori CRG, subito in corsa per l’alta classifica in KZ2 grazie al Team Modena Kart con Ricardo Longhi, e nella 60 Mini dove a distinguersi è stato il Team Gamoto con la vittoria del giovanissimo neo acquisto Alfio Spina e il doppio podio di Evann Mallet.

PRIMO PODIO DI STAGIONE PER LONGHI IN KZ2

In KZ2, con la partecipazione di 55 piloti, fra i migliori si è rivelato ancora Riccardo Longhi, su CRG-TM con il Team Modena Corse, campione italiano nel 2015 e salito sul podio di Castelletto di Branduzzo in Gara-1 con un ottimo terzo posto dopo aver brillato in prova con il miglior tempo del proprio gruppo e nelle manches di qualificazione con due vittorie e un secondo posto. In Gara-2 Longhi, con la griglia di schieramento invertita nelle prime 8 caselle, ha perso qualche posizione a inizio gara ed ha concluso al sesto posto, confermandosi tuttavia ancora una volta tra i maggiori favoriti del Campionato Italiano.

Un’ottima velocità in KZ2 l’ha realizzata anche l’altro pilota di Modena Kart, Alessio Baldi, terzo tempo del proprio gruppo e buon ottavo nelle manche. Nelle Finali Baldi non è riuscito però ad emergere anche a causa di una penalizzazione di 10 secondi in gara-1, così come Lorenzo Giannoni, anche questi con Modena Kart, attardato a causa di diversi problemi.

Fra i piloti con i colori CRG si è distinto anche Matteo Mazzucchelli, settimo in Gara-1 e nono in Gara-2.

CRG-2013.jpg

NELLA 60 MINI TRIONFA ALFIO SPINA CON IL TEAM GAMOTO

Nella 60 Mini, con ben 70 piloti al via, un gran risultato l’ha messo a segno il Team Gamoto con il nuovo acquisto Alfio Spina su CRG-Tm, autore di una bella vittoria in Gara-2 dopo essersi piazzato settimo in Gara-1. Fra i migliori si è rivelato anche l’altro pilota del team Gamoto, il giovane e velocissimo francese Evann Mallet, terzo assoluto in prova, secondo dopo le manches e sul podio in tutte e due le Finali con il terzo posto.

Fra i giovanissimi della 60 Mini, fra i più competitivi si è rivelato anche Leonardo Bizzotto con il Team Morsicani, sesto assoluto in prova, ottavo dopo le manches, ancora ottavo in Gara-1 e sesto in Gara-2.

CRG-2013.jpg

GRAZIANI E TORREGGIANI SUL PODIO DELLA NUOVA ACI KART JUNIOR

Nelle altre categorie, nella nuova ACI Kart Junior, con motore monomarca Iame e aperta anche agli undicenni, Luca Graziani e Mathias Torreggiani su CRG sono riusciti a salire ambedue sul podio. Graziani con il terzo posto in ambedue le Finali, Torreggiani con il secondo posto nella seconda finale al termine di un vivace scambio di posizioni con il rivale Menegon.

Nella OK Junior Andrea Rosso con il Team Morsicani, dopo il terzo posto nelle manches, è stato costretto al ritiro nella prima finale per poi recuperare in Gara-2 fino al sesto posto. Nella Prodriver Over in Gara-1 un ottimo secondo posto l’ha ottenuto Davide Colombo, mentre nelle manches si è distinto Pasquale Feola su LH-Tm del Team Valentino Racing con il secondo posto assoluto, costretto poi al ritiro nella prima finale per incidente. Nella Prodriver Under il più veloce si è rivelato Lorenzo Natali su CRG-Tm, nella top-ten in ambedue le Finali.

Tutti i risultati nel sito www.acisportitalia.it

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
19 aprile 2016

CRG-2013.jpg

Nelle foto: 1) Riccardo Longhi, KZ2; 2) Podio KZ2 Gara-1; 3) Alfio Spina, 60 Mini; 4) Podio 60 Mini Gara-2 con Spina e Mallet. Ph. CRG Press