]> CRG : CRG, SFUMA IL PODIO NEL CAMPIONATO EUROPEO DI ZUERA

CRG-2013.jpg

CRG, SFUMA IL PODIO NEL CAMPIONATO EUROPEO KZ, OK, OKJ DI ZUERA
Nella seconda prova del campionato Europeo di KZ e l’apertura di OK e OK Junior, a Zuera le prestazioni dei piloti CRG sono state soddisfacenti ma è mancato il podio a suggellare la trasferta in Spagna. In KZ Paolo De Conto si è distinto fino alla finale, così come Joyner nella OK. Nella OK Junior Muth e Hauger concludono nella top ten.

In Spagna, sul Circuito Internazionale di Zuera per il Campionato Europeo KZ, OK e OK Junior, ai piloti della squadra ufficiale CRG non è mancata la competitività e la velocità in tutte e tre le categorie, ma purtroppo il podio è sfumato quando sembrava cosa fatta almeno per la OK con Tom Joyner.

Alla fine del weekend di Zuera, come ha ammesso Dino Chiesa “il bicchiere è mezzo vuoto e mezzo pieno”, ma i riscontri sono stati buoni, anche se le aspettative del team erano chiaramente puntate molto più in l’alto.

IN KZ DE CONTO VELOCISSIMO, MA IL MIGLIORE E’ PUHAKKA

In KZ una bella dimostrazione di competitività è arrivata dal pilota della CRG Paolo De Conto, velocissimo nelle qualificazioni su CRG-Maxter tanto da staccare il secondo tempo assoluto a soli 43 millesimi di secondo dalla pole di Hajek. Nelle qualifiche un bel risultato è arrivato anche dal giovane Stan Pex con CRG Holland, sempre più competitivo e autore di un ottimo quarto tempo a poco più di un decimo dalla pole position. Un po’ in ritardo invece Flavio Camponeschi, su CRG-Parilla, Andrea Dalè con Nuova 3M, Simo Puhakka solamente 18mo e Jorrit Pex ultimo per problemi fisici. Le manches hanno messo in evidenza ancora Stan Pex, quarto, e De Conto, quinto, davanti a Camponeschi in ripresa. Dopo la Prefinale con l’ottimo terzo posto di De Conto, la situazione è cambiata e in Finale il pilota italiano è terminato 11mo, preceduto da Stan Pex, con Flavio Camponeschi e Andrea Dalè giunti alle spalle di De Conto. A risalire le posizioni è stato invece Simo Puhakka, sesto in Finale con il suo CRG-Maxter e alla fine il migliore fra i piloti CRG. Weekend invece da dimenticare per Jorrit Pex, costretto al ritiro.

Il Campionato, dopo le prime due prove di Essay e Zuera, è comunque ancora aperto. Fra i piloti CRG, De Conto è salito al quarto posto con 60 punti, Camponeschi è sceso al quinto con 54 punti dopo il secondo posto di Essay, Puhakka è nono con 30. Decisivo sarà il terzo e ultimo appuntamento in Belgio a Genk, il 31 luglio.

CRG-2013.jpg

IN OK JOYNER GRAN PROTAGONISTA FINO ALLA FINALE

Nella prima prova del Campionato Europeo della OK, l’avvio di Tom Joyner su Zanardi-Parilla è stato travolgente, con un percorso davvero vincente iniziato con la pole position in prova, doppia vittoria nelle due manches e vittoria in Prefinale. Ma anche qui le premesse di un buon risultato si sono dissolte in Finale, quando Tom Joyner a tre giri dal termine per un contatto di gara ha perso la prima posizione ed è scivolato al quarto posto. Nel tentativo di recuperare almeno la posizione da podio, Joyner in vista del traguardo è incappato in un altro incidente e lì ha terminato la sua gara. Un vero peccato, anche se in Campionato Joyner comunque è piazzato al quinto posto con un ritardo di soli 20 punti.

Fra gli altri piloti CRG, il pilota di casa Pedro Hiltbrand ha recuperato molto bene nelle manches fino al quarto posto dopo una qualifica non brillante. Poi in Prefinale e in Finale un doppio inconveniente tecnico lo ha costretto al ritiro in entrambe le gare conclusive. In Finale il migliore si è rivelato il tedesco Hannes Janker, quinto, dopo il decimo posto in Prefinale e il sesto posto nelle manches. Bene anche il portoghese Andriy Pits, dodicesimo in Finale e autore di una bella rimonta dalla sua 18ma posizione della Prefinale, così come il finlandese Paavo Tonteri che in Finale ha concluso buon 13mo. Weekend molto difficile invece per Felice Tiene, costretto al ritiro per incidente in Finale dopo un recupero fino alla 14ma posizione in Prefinale dal 29mo posto delle manches. Peccato perché il settimo tempo fatto registrare da Tiene in prova aveva fatto intravedere opportunità decisamente migliori per il pilota italiano.

CRG-2013.jpg

IN OK JUNIOR MUTH E HAUGER NELLA TOP TEN

Nella prima prova della OK Junior il tedesco Esteban Muth e il norvegese Dennis Hauger si sono rivelati i più competitivi concludendo nella top ten rispettivamente al nono e decimo posto. I due piloti CRG si sono distinti anche nelle loro rispettive Prefinali, con il quarto posto di Muth e il settimo di Hauger. Da sottolineare la splendida rimonta di Hauger dal 30mo tempo ottenuto in prova. In crescita anche il francese Pierre-Louis Chovet, 17mo in Finale dopo il 55 posto delle manches, e l’inglese Teddy Wilson, 19mo per problemi di setup dopo l’ottimo settimo posto ottenuto nella sua Prefinale. Non sono riusciti invece a qualificarsi per la Finale il canadese Antonio Serravalle, il brasiliano Gianluca Petecof e il tedesco O’neill Muth.

In Campionato Muth occupa la nona posizione con 21 punti, Hauger la decima con 17, Wilson la 16ma con 11 punti.

CRG-2013.jpg

L’INTERVISTA

Il commento di Dino Chiesa, Team Principal CRG: “A Zuera potevamo certamente raccogliere risultati migliori, sia in KZ, dove il nostro obiettivo era quantomeno il podio, sia nella OK dove proprio al termine della Finale è mancata la vittoria di Joyner che fino a quel momento aveva dominato. In KZ con De Conto e Camponeschi abbiamo tentato una soluzione in Finale che non ci ha dato i risultati sperati, il più performante con il sesto posto finale si è rivelato Puhakka che ha mantenuto la configurazione tecnica iniziale. Nella OK purtroppo Tiene ha avuto una serie di problemi e in Finale un incidente lo ha subito estromesso dalla lotta. Hiltbrand invece è andato bene fino alla fase finale, ma una doppia rottura del motore lo ha fermato sia in Prefinale che in Finale. Piuttosto bene gli altri, Janker a Tonteri non sono arrivati distanti dal podio. Nella OK Junior Hauger è restato penalizzato in prova per non aver trovato la scia giusta, ma ha recuperato molto bene fino alla Finale con il decimo posto. Ottima anche la prova di Esteban Muth, con un nono posto finale senza aver potuto prepararsi adeguatamente a questo appuntamento. Wilson è andato bene fino alla Finale dove ha accusato problemi di setup, mentre Chovet si è comportato molto bene dimostrando una buona crescita agonistica.”

Tutti i risultati sul sito www.cikfia.com

Prossimi appuntamenti del Campionato Europeo:
05.06.2016 - Adria (I) KZ2, OK, OKJ
26.06.2016 - Portimao (P) OK, OKJ
31.07.2016 - Genk (B) KZ, KZ2, OK, OKJ

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
17 maggio 2016

Nelle foto: 1) Paolo De Conto, KZ; 2) Tom Joyner, OK; 3) Dennis Hauger, OKJ; 4) CRG Racing Team. Ph. Cunaphoto.it