]> CRG : I PILOTI CRG PRONTI PER LA WSK SUPER MASTER SERIES AD ADRIA

CRG-2013.jpg

I PILOTI CRG PRONTI PER LA WSK SUPER MASTER SERIES AD ADRIA
Questo weekend inizia ufficialmente il programma agonistico per CRG Racing Team con la prima prova della WSK Super Master Series ad Adria. Tra i maggiori motivi d’interesse il debutto di Trulli Jr. e il rientro di Pedro Hiltbrand.

Il circus del Karting Internazionale, dopo aver scaldato i motori a “ranghi” ridotti lo scorso weekend con la WSK Champions Cup, inizia la lunga stagione agonistica con il primo dei quattro appuntamenti in programma della WSK Super Master Series.

Il campionato, che prende il via da Adria questo weekend, proseguirà sulle piste di Lonato, Muro Leccese e Sarno, dove si concluderà l’8 Aprile. Si tratta di un banco di prova autorevole e molto utile a margine dei Campionati CIK-FIA e CRG Racing Team vi prenderà parte con quasi tutti i piloti ufficiali. Unico assente tra i big di CRG ad Adria sarà Paolo De Conto, impegnato in Messico in un importante evento agonistico nazionale.

Il Campione del Mondo della KZ rientrerà in squadra per i successivi round. Grande attesa, invece, ci sarà per il debutto in gara con i colori CRG del giovane Enzo Trulli, che sarà protagonista nella categoria OK-Junior insieme ai compagni Alfio Andrea Spina, Luca Giardelli e Gabriel Bortoleto.

Nella classe OK, invece, i riflettori saranno puntati su Pedro Hiltbrand, rientrante nel Racing Team di CRG con cui nel 2016 vinse praticamente tutto: World Cup e Campionato Europeo KZ2, e il titolo Mondiale OK. Con lo spagnolo saranno in gara nella OK anche Callum Bradshaw, Killian Meyer, Andrea Rosso e Franco Colapinto. In KZ2 i portacolori del Racing team con i colori CRG saranno Alessandro Giardelli e Filippo Berto, mentre Emilien Denner sarà in gara con il brand Kalì Kart.

CRG-2013.jpg

Molti anche i team esterni di CRG che prenderanno parte alla WSK Super Master Series in tutte le categorie: tra questi CRG Holland, M2 Racing e il Team Gamoto, quest'ultimo impegnato nella classe 60 Mini.

Per il Racing team di CRG le ambizioni in chiave 2018 sono elevate, ma l’obiettivo principale del weekend sarà soprattutto quello di proseguire il lavoro invernale in vista dei Campionati CIK-FIA, come ci spiga Glenn Keyaert (team manager CRG): “La stagione agonistica dal nostro punto di vista inizia troppo presto e necessariamente queste gare nei mesi di Gennaio e Febbraio diventano un banco di prova tecnico collegato con l’attività dei test invernali in vista dei campionati CIK-FIA. Anche i nuovi piloti dovranno completare l’affiatamento con lo staff tecnico e le metodologie di lavoro, e da questo punto di vista il fatto che le gomme utilizzate in WSK non siano per tutte le categorie le stesse dei Campionati CIK-FIA è una variabile che avremmo preferito non avere. In questa fase della stagione il nostro lavoro è ancora molto focalizzato sui temi tecnici, perché abbiamo introdotto molte novità, come per esempio il telaio Heron, che ha debuttato molto bene in gara lo scorso weekend e affiancherà i nostri KT2, KT4 e Road Rebel. Siamo in una fase di lavoro nella quale abbiamo bisogno di completare alcuni test e raccogliere dei dati che ci saranno utili nel proseguo della stagione, sia per la parte legata al telaio, sia per i motori. Quest’anno, infatti, abbiamo esteso il rapporto con la TM anche a molti piloti delle classi OKJ e OK e abbiamo un programma di lavoro serrato anche su questo fronte. Ma non trascureremo in ogni caso le nostre ambizioni di risultato, siamo tutti molto ottimisti di poter fare molto bene”.

CRG-2013.jpg

Il programma del weekend prevede le prove di qualificazione e le prime manche Venerdì, un intenso programma di manche eliminatorie Sabato e le pre-finali e Finali nella giornata di Domenica. Live timing sul sito www.wskarting.it

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
1 Febbraio 2018

Nelle foto: 1) CRG Racing Team, Adria, Ph. Cunaphoto; 2) Pedro Hiltbrand, Ph. Cunaphoto; 3) Jarno e Enzo Trulli, Ph. Sportinphoto.