]> CRG : IL GRANDE RISULTATO CRG AL CAMPIONATO DEL MONDO KZ DEL 2015

CRG-2013.jpg

IL GRANDE RISULTATO CRG AL CAMPIONATO DEL MONDO KZ DEL 2015
A Le Mans CRG ha ottenuto il 12. titolo mondiale nelle categorie con il cambio e il 39. titolo compreso le categorie in presa diretta. Ora la casa italiana è a caccia del 40. titolo iridato, il 27 settembre a La Conca per il Campionato del Mondo KF.

Con la prova iridata di Le Mans per il Campionato del Mondo KZ, CRG ha raggiunto quota 12 titoli mondiali CIK-FIA nella categoria con il cambio e in totale 39 con le categorie in presa diretta, proseguendo così quel prestigioso palmarès iniziato nel 1984 con Gabriele Tarquini in Svezia a Axamo e prima di Le Mans fermo al 2013 con Max Verstappen trionfatore in Francia a Varennes.

JORRIT PEX, IL NUOVO CAMPIONE DEL MONDO KZ

A portare al successo il telaio CRG nel Campionato del Mondo KZ nel 2015 è stato Jorrit Pex, 22enne pilota olandese di Roermond, esperto in marketing e comunicazione, pupillo di Jos Verstappen e anche del presidente CRG Giancarlo Tinini, in gara a Le Mans con il proprio team Pex Racing con cui corre in KZ2 anche il fratello minore Stan.

Jorrit Pex nel proprio palmarès vanta una vittoria nel Grand Final Rotax Junior Max del 2006, un titolo nel Campionato Europeo KZ1 nel 2012, quattro titoli consecutivi nel Campionato Tedesco KZ2 dal 2011 al 2014, nel 2011 con CRG Maxter e nelle altre tre edizioni su CRG-Tm, e nel 2015 nel DKM è in predicato per raggiungere il quinto titolo consecutivo!

Insomma il suo titolo di Campione del Mondo non è arrivato per caso, nonostante l’appuntamento di Le Mans sia stato un evento in prova unica, e in alcuni momenti disturbato anche dalla pioggia, dove poteva succedere di tutto e di più. A Pex mancava questo importante sigillo: “Gran parte della mia vita è un grande divertimento – diceva Pex prima di conquistare la corona iridata – e tutti noi (e con ciò intendo tutta la mia famiglia) siamo impegnati a raggiungere il successo nella categoria KZ1”. Bene, adesso Jorrit quel successo lo ha raggiunto, ancora una volta su CRG-Tm, e siamo anche sicuri che non resterà isolato, certamente sarà il primo Campionato del Mondo e ne seguiranno altri.

CRG-2013.jpg

PAOLO DE CONTO, VICE CAMPIONE CON ONORE

A meritare il titolo iridato KZ a Le Mans è stato anche Paolo De Conto, su CRG-Maxter, ma il pilota italiano ha pagato la bagarre che si è scatenata nell’ultimo giro dopo essere restato in testa dal terzo al 21mo dei 22 giri della gara. A De Conto, nonostante lo Champagne sul podio, è rimasto un po’ di amaro in bocca. Per lui essere diventato Vice Campione del Mondo 2015 sarà uno stimolo ulteriore per l’anno prossimo.

“Naturalmente a livello personale sono deluso per come è andata a finire – ha detto paolo De Conto – perché avevo fatto una gara perfetta. In partenza ero sfilato secondo, poi subito primo ed ero andato via. Poi mi hanno ripreso, mi dispiace, ho sbagliato io. La mia consolazione è per il successo CRG, un primo e un secondo posto al Campionato del Mondo è un grande risultato!”

CRG-2013.jpg

CRG A CACCIA DEL TITOLO IRIDATO NUMERO 40!

I titoli mondiali della CRG sono però ben 39, perché ai 12 titoli mondiali con le categorie con il cambio, fra KZ, KZ2 e Formula C, la casa italiana somma altri 27 titoli mondiali conquistati nelle categorie in presa diretta. E il 27 settembre va in scena in Italia a La Conca il Campionato del Mondo KF, dove fra i prim’attori su CRG-Maxter si presenta anche Felice Tiene, anche lui protagonista a Le Mans in KZ2 fino all’incidente nell’ultima manche del sabato dove ha purtroppo dovuto terminare la sua esperienza francese per le numerose contusioni riportate in quel momento di gara sfortunato.

“Dopo l’incidente di sabato a Le Mans, domenica mattina ho provato a fare il warm-up – ha detto Felice Tiene ai test di preparazione a La Conca – ma sentivo troppo dolore, al braccio sinistro, alla schiena e alla gamba destra. Proprio non ce l’avrei fatta a disputare la Prefinale e poi eventualmente la Finale. Per fortuna niente di rotto, ma il dolore era troppo forte. Ora sto un po’ meglio, e spero di potermi riscattare a La Conca per vincere il Campionato del Mondo KF.”

CRG-2013.jpg

CRG PALMARES KZ-KZ2
CIK-FIA Campionato del Mondo KZ-KZ2 (e precedenti categorie equivalenti)

2015: Jorrit Pex (NL), KZ, CRG / TM / Bridgestone
Le Mans, 13.09.15
2013: Max Verstappen (NL), KZ, CRG / TM / Bridgestone
Varennes, 22.09.13
2012: Jordon Lennox-Lamb (GB), KZ2 (World Cup), CRG / Maxter / Vega
Sarno, 02.09.12
2011: Jonathan Thonon (B), KZ1 (World Cup), CRG / Maxter / Dunlop
Genk, 04.09.11
2009: Jonathan Thonon (B), KZ1 (World Cup), CRG / Maxter / Dunlop
Sarno, 06.09.09
2008: Jonathan Thonon (B), KZ1 (World Cup), CRG / Maxter / Dunlop
Varennes, 07.09.08
2007: Jonathan Thonon (B), KZ1 (World Cup), CRG / Maxter / Dunlop
Sarno, 02.09.07
1993: Alessandro Piccini (I), FC 125 cc, CRG-Kalì-Kart / Pavesi / Dunlop
Val Vibrata, 05.09.93
1992: Danilo Rossi (I), FC 125 cc, CRG / Pavesi / Dunlop
Mariembourg, 06.09.92
1989: Gianluca Giorgi (I), FC 125 cc, CRG-Kalì-Kart / Kalì-Kart / Dunlop
Olomouc, 03.09.89
1985: Piermario Cantoni (I), FC 125 cc, CRG-Kalì-Kart / Balen / Dunlop
Laval, 01.09.85
1984: Gabriele Tarquini (I), FC 125 cc, CRG-Kalì Kart / Balen / Dunlop
Axamo, 09.09.84

Ufficio Stampa
CRG SpA
kartcrg.com
16 settembre 2015

Nelle foto: 1) Jorrit Pex e Paolo De Conto sul podio di Le Mans; 2) Jorrit Pex festeggiato da CRG. Ph. CRG Press; 3) Felice Tiene a La Conca per i test del Campionato del Mondo KF. Ph Cunaphoto; 4) 2) Lo start della finale del Campionato del Mondo KZ a Le Mans Ph. CRG Press.