]> CRG : LA CARICA DEI PILOTI CRG ALLA WSK SUPER MASTER DI ADRIA

CRG-2013.jpg

Prestazioni di rilievo alla WSK Master Series di Adria per i piloti CRG ma l’inizio del weekend è condizionato da una serie infinita di situazioni sfortunate. In KZ2 brilla De Conto, in KF l’olandese Van Leeuwen del team CRG Keijzer Racing.

La squadra ufficiale CRG è presente al gran completo sul Circuito Adria International Raceway per la prima prova della WSK Super Master Series, dove sono quasi 200 i piloti, tutti di altissimo livello, impegnati nelle 4 categorie KZ2, KF, KF Junior e 60 Mini.

Le prime due giornate dedicate alle prove ufficiali e alle manches di qualificazione non hanno mancato di mettere in evidenza i colori CRG, a parte qualche situazione particolarmente sfortunata per futili inconvenienti accaduti soprattutto in KF a Felice Tiene, alle prese con problemi tecnici di motore, o quello capitato nell’ultima manche a Paolo De Conto fermato da una foratura.

N KZ2 DE CONTO PRONTO A RECUPERARE

I primi responsi del cronometro e di competitività sono stati comunque positivi per la casa italiana. A far brillare il brand CRG in KZ2 ci ha pensato Paolo De Conto, su CRG-Maxter autore del miglior tempo nella sua sessione di prove ufficiali e terzo assoluto nel computo finale fra i 46 partecipanti nella categoria con il cambio. Peccato per il ritiro nell’ultima manche per foratura, dopo aver condotto in testa per la prima parte della gara. De Conto dopo le manches dovrà recuperare dalla 14ma posizione.

Competitivi si sono rivelati anche Davide Forè (7.), Simo Puhakka (12.) e Fabian Federer (23.), anche se quest’ultimo costretto al ritiro nell’ultima manche per un problema alla corona, mentre Fabrizio Rosati (34.) sta proseguendo con profitto il suo apprendistato alla KZ2 di alto livello come quella della WSK Super Master. Andrea Dalè, campione europeo KZ2 in carica, ha accusato invece qualche problema di messa a punto nel setup ed è 24.mo dopo le manches.

CRG-2013.jpg

IN KF TIENE PERSEGUITATO DALLA SFORTUNA

In KF Felice Tiene ha sofferto una serie incredibile di imprevisti, fin dalle prove di qualificazione. La sua rincorsa nelle manches ad una migliore posizione è stata vana, così che per il pilota italiano non rimane che la speranza di poter finalmente gareggiare in condizioni ottimali nella Prefinale di domenica mattina. Un po’ di sfortuna è toccata anche allo spagnolo Pedro Hiltbrand, lasciato a piedi nella sua ultima manche per la perdita della catena. Complessivamente molto buone le performance fatte registrare dal romeno Dionisios Marcu, mentre l’inglese Archie Tillett è rimasto un po’ attardato in alcune occasioni.

Soprattutto ottimi i risultati ottenuti dall’olandese Martijn Van Leeuwen del team CRG Keijzer Racing, ottavo assoluto nelle prove ufficiali, e nelle manches sempre fra i migliori nel gruppo di testa, tanto da piazzarsi al terzo posto nella classifica dopo le manche.

In KF Junior sono l’olandese Bard Verkroost del team CRG Keijzer Racing e il malese Muizzuddin Musyaffa Bin Abdul Gafar del team Gamoto a rappresentare i colori CRG.

CRG-2013.jpg

NELLA 60 MINI PROTAGONISTI I PILOTI CRG DI GAMOTO

Nella 60 Mini Leonardo Marseglia, Dennis Hauger e Souleimane Zanfari del team Gamoto, rispettivamente con il quarto, sesto e ottavo tempo in prova, si sono confermati fra i più competitivi anche nelle manches. Marseglia è secondo con una vittoria, Hauger è terzo anche lui con una vittoria, Zanfari è 14mo.

Grande attesa tutta incentrata per la fase finale di domenica, a partire dalle Prefinali dalle ore 10,50 e quindi dalle Finali del pomeriggio con inizio alle ore 14,30.

PROGRAMMA
Domenica 8 marzo: ore 10.50 Prefinali; ore 14.30 Finali.
Tutti i risultati, Live Timing e Live Streaming nel sito www.wsk.it

Gli appuntamenti WSK Super Master Series
1) 8 marzo 2015 – Adria International Raceway, Adria (I)
2) 22 marzo 2015 – Circuito 7 Laghi, Castelletto (I)
3) 12 aprile 2015 – Circuito Internazionale La Conca, Muro (I)
4) 26 aprile 2015 – Circuito Internazionale Napoli, Sarno (I)

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
7 marzo 2015

CRG-2013.jpg

Nelle foto: 1) Paolo De Conto, KZ2; 2) Martijn Van Leeuwen, KF; 3) Pedro Hiltbrand, KF; 4) Leonardo Marseglia, 60 Mini. Ph. CRG Press