]> CRG : Nei Campionati Europei di Genk, CRG all’attacco su tutti i fronti

CRG-2013.jpg

In Belgio exploit di Andrea Dalè in KZ2, miglior tempo in prova e vincitore della prima manche. Bene anche Federer, terzo nell’altra manche. In KF è Tiene a tenere alti i colori CRG con un secondo posto in rimonta nella manche di venerdì. In KZ ottimo Pex, quarto in prova a soli 60 millesimi di secondo dalla pole.

A Genk venerdì 13 giugno sono iniziati i Campionati Europei CIK-FIA per l’apertura di KZ e KZ2 e per il terzo appuntamento della KF, con ben 79 piloti in KZ2, 32 in KZ, 62 in KF e infine 49 piloti per la prima dell’Academy.
.

Nella prima giornata che ha fatto subito entrare nel vivo il weekend belga, buone notizie per CRG arrivano in tutte le categorie, ma è in KZ2 che i primi riscontri sono eclatanti grazie a Andrea Dalè su CRG-Maxter by Savard, autore della pole position al termine delle prove ufficiali e anche di una vittoria nella manche disputata in serata. Insomma, per ora Dalè si è reso inavvicinabile per tutti.

CRG-2013.jpg

Molto positiva anche la prestazione di Fabian Federer, anche lui con motore Maxter ma curato direttamente dalla casa italiana. Federer si è piazzato buon settimo assoluto in prova e terzo nella prima manche. Il pilota italiano è quindi più che mai pronto all’attacco e inseguire il bis del titolo europeo già vinto nel 2011.

Restando alla KZ2, un vero peccato per l’esordio per ora non proprio fortunato del pilota di Porto Rico Daniel Formal, che dopo un promettente 11.mo posto nella prima manche, ha dovuto arrendersi all’inizio della sua seconda manche per la perdita della catena.

CRG-2013.jpg

FELICE TIENE PROMETTE SCINTILLE IN KF

In KF Felice Tiene, sesto in campionato a soli 7 punti dal leader dopo i primi due appuntamenti di La Conca e Zuera, a Genk sta riprendendo confidenza con la motorizzazione KVS e i suoi primi risultati sono molto incoraggianti. Dopo il 15mo posto in prova a 3 decimi dal leader, Tiene è subito risalito fino al secondo posto nella manche disputata venerdì e conferma la sua abituale progressione. Bene anche Dionisios Marcu, in rimonta fino al nono posto di manche. Qualche problema iniziale invece per Pedro Hiltbrand.

CRG-2013.jpg

IN KZ JORRIT PEX FRA I PIU’ VELOCI

In KZ fra i più veloci in assoluto si è inserito il giovane Jorrit Pex, su CRG-TM, già campione europeo della categoria nel 2012, e a Genk quarto assoluto nelle prove di qualificazione ad appena 60 millesimi di secondo dal leader Kozlinski. Jordon Lennox-Lamb (CRG-Maxter) ha ottenuto il decimo crono, Yannick De Brabander (CRG-TM) il 19mo, Davide Forè su CRG-TM con il team DTK il 20mo. In questa categoria le manche iniziano sabato.

Tutti i risultati e diretta TV Streaming www.cikfia.com

LA SQUADRA CRG A GENK (B), 15.06.2014

KZ
5 - Jorrit Pex (NL) (CRG / TM / Bridgestone)
7 - Davide Forè (I) (CRG / TM / Bridgestone)
8 - Jordon Lennox-Lamb (GB) (CRG / Maxter / Bridgestone)
16 - Yannick De Brabander (B) (CRG / TM / Bridgestone)

KZ2
331 - Fabian Federer (I) (CRG / Maxter / Bridgestone)
332 - Daniel Formal (PRI) (CRG / Maxter / Bridgestone)

KF
104 - Felice Tiene (I) (CRG / Parilla / Dunlop)
115 - Pedro Hiltbrand (E) (CRG / Parilla / Dunlop)
128 - Dionisios Marcu (RO) (CRG / Parilla / Dunlop)

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
13 giugno 2014

CRG-2013.jpg

Nelle foto: 1) Andrea Dalè (CRG-Maxter), KZ2; 2) Fabian Federer (CRG-Maxter), KZ2; 3) Felice Tiene (CRG-Parilla), KF; 4) Jorrit Pex (CRG-TM), KZ; 5) Jordon Lennox-Lamb (CRG-Maxter), KZ (Ph. Pastanella).