]> CRG : NEL MONDIALE IN SVEZIA CONTINUA IL PREDOMINIO CRG

CRG-2013.jpg

NEL MONDIALE IN SVEZIA CONTINUA IL PREDOMINIO CRG. GRANDE ATTESA PER LE FINALI
Paolo De Conto su CRG-Tm si conferma il più veloce in KZ anche nelle manches dopo la pole position in prova, così come Pedro Hiltbrand su CRG-Maxter in KZ2. A Kristianstad CRG con tutti i suoi piloti ha dimostrato una grande competitività in tutte e due le categorie.

Nel doppio appuntamento CIK-FIA in svolgimento sul Circuito Asum Ring di Kristianstad continua il predominio CRG, capitanato anche dopo le manches di sabato da Paolo De Conto su CRG-Tm nel Campionato del Mondo di KZ, e da Pedro Hiltbrand su CRG-Maxter nell’International Super Cup di KZ2.

I due grandi alfieri della CRG non sono però gli unici piloti della casa italiana ad aver condotto per ora con molto successo “la battaglia di Kristianstad”, dall’apertura delle prove ufficiali di venerdì alla fase centrale delle manches di qualificazione di sabato. Sugli allori sono saliti anche altri protagonisti targati CRG, attesi anche loro alla giornata conclusiva di domenica per inserirsi nella lotta al vertice delle Prefinali e delle attesissime Finali.

Intanto CRG proprio a Kristianstad celebra il 30mo anniversario dell’azienda fondata da Giancarlo Tinini nel 1986. Trent’anni di storia che in Svezia hanno un’altra importante opportunità di proseguire con ulteriori affermazioni. Ma comunque vada, CRG ha già dato un’altra dimostrazione di grande competitività, onorando ancora una volta il prestigio della sua storia fra le più gloriose al mondo.

CRG-2013.jpg

IN KZ SUPER PAOLO DE CONTO

In KZ il vice campione del mondo Paolo De Conto, in gara con il telaio CRG e il motore TM ufficiale, ha dimostrato una superiorità netta, con il miglior tempo in prova e due vittorie nelle due manches di sabato. Fra i migliori anche Jorrit Pex, su CRG-Vortex di CRG Holland, sesto dopo il secondo tempo in prova e due piazzamenti nelle manches (quarto e ottavo), e Flavio Camponeschi su CRG-Iame, ottavo dopo un ottimo sesto posto nella seconda manche e l’11mo della prima gara. Il rientro alle competizioni di Arnaud Kozlinski è stato invece un po’ condizionato dalla sfortuna, visto che il pilota francese su CRG-Tm dopo un promettente nono posto della prima manche è incappato in un testacoda nella seconda manche. Ora Kozlinski è 18mo, mentre Stan Pex di CRG Holland è 11mo, Simo Puhakka (CRG-Tm) 16mo, Andrea Dalè (CRG-Tm) 30mo.

Paolo De Conto: “Per ora è andato tutto bene. Tutto perfetto. Pole position e due vittorie di manche su due gare. Importante sarà domani sera, dopo la Prefinale e la Finale. Speriamo che continui il bel tempo, perché se arriva la pioggia si possono rimescolare tutte le carte. Spero solo di poter riscattare la mia gara dello scorso anno a Le Mans, quando mi sfuggì la vittoria all’ultimo giro.”

CRG-2013.jpg

IN KZ2 PEDRO HILTBRAND SI CONFERMA AL TOP

Fra gli 88 piloti della KZ2, il neo campione europeo della OK Pedro Hiltbrand sta dando spettacolo anche nella categoria con il cambio. Il pilota spagnolo della CRG, in gara con il motore Maxter preparato da Kartissimo di Renato Andreoli, ha dominato la scena in prova e poi nelle manche di sabato con quattro vittorie e un secondo posto.

Benissimo è andato anche Felice Tiene, su CRG-Tm, secondo tempo in prova e quarto dopo le manches, con due vittorie. In recupero il campione europeo della KZ2, Fabian Federer del team SRP, su CRG-Modena, dopo una sfortunata sessione di prove è risalito molto bene fino al 6. posto. Buona prestazione per Gerard Cebrian Ariza (CRG-Tm) che ha chiuso in 17ma posizione. Fabrizio Rosati (CRG-Tm) si è piazzato 47mo, il giapponese Fuma Horio (CRG-Tm) 42mo coinvolto in un incidente, così come l’inglese Tom Joyner (Zanardi-Iame) che è 41mo. Purtroppo non ce l’ha fatta a qualificarsi per la fase finale l’ecuadoregno Jose Brito (CRG-Tm).

In bella evidenza anche diversi piloti dei team privati CRG. Lo svedese Benjamin Tornqvist è 13mo, di CRG Holland, l’altro giovane olandese Max Tubben 11mo di CRG Holland, ottimo nell’ultima manche secondo alle spalle di Tiene, l’olandese Bent Viscaal è 24mo, l’altro olandese Dylan Davies di CRG Keijzer 25mo. Quindi il tedesco Daniel Stell 20mo e l’estone Kaspar Kallasmaa 66mo ambedue di SRP, l’olandese Max Weering 79mo di CRG Holland, lo svedese Andreas Johansson di CRG Holland 67mo, il finlandese Henri Kauppi 76mo.

Pedro Hiltbrand: “E’ stato un ottimo weekend per il momento. Il telaio è perfetto, così come il motore Maxter. Kartissimo ha fatto un ottimo lavoro. L’importante è però quello che succede domenica con la fase finale. Dobbiamo vincere, tutta la squadra è concentrata per questo risultato, sia io che Felice Tiene abbiamo una grossa opportunità, così come Poalo De Conto in KZ. Il nostro obiettivo è vincere, come sempre. Vediamo cosa succede.”

Ora spetta alla fase finale di domenica farci sapere chi potrà mettere le mani sui due trofei CIK-FIA in palio. Questo il programma finale di Kristianstad, domenica 4 settembre: ore 11:15 Prefinali; ore 13:55 Finali.

Tutti i risultati e Live TV nel sito www.cikfia.com

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
3 settembre 2016

Nelle foto: 1) Paolo De Conto, KZ manche; 2) Paolo De Conto, KZ; 3) Pedro Hiltbrand e Renato Andreoli, KZ2 (Ph. CRG Press).