]> CRG : PRESTAZIONI VINCENTI PER I PILOTI CRG AL TROFEO MARGUTTI

CRG-2013.jpg

PRESTAZIONI VINCENTI PER I PILOTI CRG AL TROFEO MARGUTTI
Nella 27ma edizione del Trofeo Andrea Margutti al South Garda Karting di Lonato CRG si aggiudica il successo in KZ2 con Giacomo Pollini. Buon debutto di Petecof, Serravalle e Chovet in OK Junior. Nella 60 Mini sfiora il successo Mallet con il team Gamoto.

Per i piloti CRG si è rivelata una prova particolarmente gratificante quella sostenuta a Lonato per il 27. Trofeo Andrea Margutti, e non solo in KZ2 per la vittoria di Pollini, in gara con Renda Motorsport, ma anche in OK Junior per le belle prestazioni dei tre nuovi piloti ufficiali Petecof, Serravalle e Chovet, e nella 60 Mini per la crescita agonistica di giovani interessanti come Mallet, Camplese e Cecchi.

IN KZ2 GRAN SUCCESSO DI POLLINI

A eccellere in KZ2 è stato Giacomo Pollini, su CRG-Tm assistito da Renda Motorsport, autore di uno splendido weekend culminato con la vittoria in una Finale particolarmente combattuta fino all’ultimo giro. E’ stato applausi il suo sorpasso risolutivo su Schmitz a poche curve dall’arrivo, dopo aver tallonato il rivale fin dall’inizio. Da applausi anche il finale di Pollini, ben supportato dal telaio CRG Road Rebel che ha permesso al giovane pilota bresciano di mantenere la prima posizione fino al traguardo e controllare molto bene la reazione del rivale.

“Sono restato in scia a Schmitz per tutta la gara – ha dichiarato Giacomo Pollini subito dopo la sua vittoria – ma all’inizio dell’ultimo giro ho visto che aveva iniziato a chiudere, perdendo alcuni metri tanto che gli sono arrivato proprio a ridosso. Al tornantino dei meccanici mi sono attaccato, nell’affrontare la curva seguente lui ha chiuso ancora, ma a metà curva ha allargato e mi sono buttato dentro. Poi non è stato difficile mantenere la prima posizione fino al traguardo.”

CRG-2013.jpg

PETECOF, SERRAVALLE E CHOVET, BENE IN OK JUNIOR

Il Trofeo Andrea Margutti si è rivelato anche un’ottima occasione per il debutto di tre nuovi piloti con la squadra ufficiale CRG in OK Junior. In questa prima uscita con i colori CRG, un’ottima competitività l’ha dimostrata il giovane brasiliano Gianluca Petecof, su CRG-Parilla, quinto dopo le manche, decimo in Prefinale e poi ottavo in Finale, dove ha sempre mantenuto il contatto con il gruppo di testa.

Ottima prova anche quella del canadese Antonio Serravalle, che ha terminato in 14ma posizione dopo un ottimo sesto posto in Prefinale. Positivo anche il debutto del francese Pierre Louis Chovet, che ha dimostrato un’ottima velocità in prova. La penalizzazione avuta in Prefinale per lo spoiler rientrato dopo un contatto, ha costretto il giovane pilota francese a partire indietro in Finale e nella bagarre della gara è restato attardato terminando in 30ma posizione.

CRG-2013.jpg

Gianluca Petecof e Antonio Serravalle saranno in gara anche nella prossima WSK Super Master Series del 20 marzo a Sarno e si uniranno agli altri piloti CRG Teddy Wilson e Dennis Hauger.

CRG-2013.jpg

MALLET SFIORA LA VITTORIA NELLA 60 MINI

Gran gara per i colori CRG anche nella 60 Mini, dove a inseguire la vittoria è stato soprattutto il giovanissimo francese di Gamoto Racing, Evann Mallet, secondo sul traguardo della Finale in un arrivo in volata dopo essere stato a lungo in testa. Ottimo anche il quarto posto ottenuto da Federico Cecchi in gara con il team Morsicani, che aveva concluso terzo in Prefinale. In bella evidenza anche l’altro pilota di Gamoto Racing, Riccardo Camplese, autore di una eccellente rimonta dalla 21ma posizione della Prefinale al sesto posto della Finale.

Sul sito www.trofeomargutti.com tutti i risultati.

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
15 marzo 2016

CRG-2013.jpg

Nelle foto: 1) Giacomo Pollini, KZ2; 2) Serravalle e Petecof, OK Junior; 3) Gianluca Petecof, OK Junior; 4) Podio 60 Mini, Evann Mallet CRG Gamoto; 5) Pierre Louis Chovet, OK Junior.
Ph. CRG Press