]> CRG : Ultime Notizie #26

CRG-2013.jpg

Con una squadra al gran completo, la CRG è pronta a disputare una bella prova al South Garda Karting di Lonato per la 20. Winter Cup dove vanta 9 successi. Squadra d’attacco in KZ2 e in KF. I colori CRG presenti anche nella Mini Rok.

La rinnovata squadra corse CRG è pronta ad affrontare al gran completo il suo primo appuntamento della stagione 2015 alla 20. Winter Cup di Lonato, in un evento che vede al via 250 piloti fra i più rappresentativi a livello internazionale.

Nei 20 anni di questa manifestazione, CRG vanta ben 9 successi, a partire dal 1996, quando a vincere nella 100 ICA fu Tonio Liuzzi sul telaio CRG dotato all’epoca anche del motore CRG. L’ultimo successo per CRG alla Winter Cup è di appena due anni fa con Max Verstappen dominatore nella KF2 del 2013.

A Lonato CRG è attesa ad una prova da protagonista nella categoria più prestazionale, la KZ2, ma anche in KF dove la casa italiana si presenta si presenta con ottime aspettative.

IN KZ2 DE CONTO PER IL BIS

In KZ2 i piloti CRG saranno al via con i nuovi telai della casa italiana e il motore Maxter di nuova evoluzione. Grandi speranze sono riposte sul nuovo pilota CRG Paolo De Conto, pronto a inseguire il bis del suo successo dello scorso anno, insieme al neo acquisto Simo Puhakka e il 16enne Fabrizio Rosati. Con la squadra ufficiale anche i tre piloti tedeschi Luca Ficher, Niko Herpic e Marvin Langenbacher.

CRG-2013.jpg

In gara con i colori CRG, ma come pilota privato, anche il campione europeo KZ2 in carica, Andrea Dalè, oltre a Davide Forè in questa occasione assistito da Renda Motorsport su CRG-Tm.
Fra i piloti privati con CRG anche lo svizzero Andrè Reinhard con il team Berner Kart Racing, quindi l’americano Christian Schureman, CRG Holland con Lars Lamborelle, Modena Kart con Mauro Simoni, Pujolar Racing con lo spagnolo Toni Forne Tomas.

TIENE E HILTBRAND ALL’ATTACCO IN KF

In KF a inseguire il successo per CRG saranno soprattutto Felice Tiene e Pedro Hilterbrand, lo scorso anno alla Winter Cup ambedue a podio rispettivamente con il secondo e terzo posto. In KF saranno della partita anche Dionisios Marcu e l’inglese Archie Tillett al debutto nella categoria maggiore. In gara in KF anche il team olandese CRG Keijzer Racing, con il norvegese Lars Solheim e l’olandese Martijn Van Leeuwen, secondo in KF3 nel 2013. Con il telaio CRG e il team PFI International anche l’inglese Mark Litchfield.

I GIOVANISSIMI CON CRG NELLA MINI ROK

Nella Mini Rok è il team Gamoto a presentarsi al completo e con ottime potenzialità per i colori CRG. Con la squadra di Vincenzo e Salvatore Gatto saranno in gara il recente vincitore della WSK Champions Cup Dennis Hauger, quindi Leonardo Marseglia, Souleimane Zanfari, Egor Litvinenko, Mac Queen e Adam Putera. Impegnati con i telai CRG anche gli svizzeri Elias Peter e Leandro Anderruti, il team AB Motorsport con Francesca Raffaele e Leonardo Bizzotto, oltre al giovane e promettente Mathias Torreggiani.

IL PROGRAMMA
Venerdì 20 febbraio: Prove di qualificazione dalle ore 12.15; Manches dalle ore 14.45.
Sabato 21 febbraio: Manches dalle ore 10,40.
Domenica 22 febbraio: Repechages ore 10.40; Prefinali dalle ore 13.00; Finali dalle ore 14.40.

La 20. Winter Cup di Lonato potrà essere seguita in Live Timing e Live Streaming in internet nel sito www.southgardakarting.it.

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
19 febbraio 2015

CRG-2013.jpg

Nelle foto: 1) Paolo De Conto, KZ2; 2) Fabrizio Rosati, KZ2; 3) Simo Puhakka, KZ2. (Ph. CRG Press).

 

CRG-2013.jpg

Paolo De Conto in DD2 conquista il secondo posto nella gara d’esordio a Campillos. Ottima anche la quarta posizione di Kamali. Un po’ di sfortuna frena gli altri piloti CRG nella Senior e nella Junior.

Prima uscita CRG al Rotax Max Challenge di Campillos in Spagna e primo podio di Paolo De Conto in DD2, in un appuntamento di inizio stagione molto utile ai piloti della casa italiana per una prima messa a punto in vista dei prossimi impegni dell’Euro Rotax.

BEL RISULTATO DI DE CONTO E KAMALI

Intanto al suo debutto con i colori CRG, Paolo De Conto si è rivelato, come dalle attese, fra i maggiori protagonisti del weekend spagnolo. Sul Circuito di Campillos De Conto non è riuscito in qualifica a ottenere un buon crono a causa del traffico in pista, e dal sesto tempo in prova ha mantenuto la posizione nelle manches, per poi piazzarsi ancora sesto in Prefinale segnando tuttavia il giro più veloce della gara.

Ma è stato in Finale che De Conto ha compiuto il suo exploit, lanciandosi in una gara d’attacco nonostante una partenza non eccellente, fino a guadagnare meritatamente il secondo posto. Nell’occasione, ancora una volta è stato suo il giro più veloce, a dimostrazione della competitività del pilota italiano e del telaio CRG che gli era stato messo a disposizione.

In DD2 ottimo il risultato anche del pilota tedesco della CRG, Luka Kamali, quarto in prova, quarto dopo le manches, e ancora in crescendo in Prefinale con un eccellente terzo posto. Molto buona anche la sua Finale, e solamente per poco non è riuscito a salire anche lui sul podio. Alla fine si è dovuto accontentare della quarta posizione a meno di due decimi dallo spagnolo Oriol Dalmau. A vincere la gara è stato l’ungherese Ferenc Kancsar. I due russi della CRG, Semen Ryasnov e Igor Mukhin (DD2 Master) in Finale si sono piazzati rispettivamente in 22ma e 26ma posizione dopo aver ottenuto però buone prestazioni nelle manches.

CRG-2013.jpg

SENIOR E JUNIOR CON UN PO’ DI SFORTUNA

Nella categoria Senior i piloti CRG hanno trovato qualche difficoltà a trovare il giusto setup nelle prove di qualificazione, pagando poi nelle manches il risultato in quanto costretti a partire da dietro. In Prefinale l’inglese Ed Brand si è poi piazzato 16mo, davanti ai due compagni di squadra lo spagnolo Mauricio van der Laan, al debutto nella Senior, e l’altro inglese Harry Webb. Fra i tre piloti CRG, il miglior risultato l’ha poi ottenuto Van der Laan, con la 13ma posizione, mentre Brand si è classificato 16mo e Webb 18mo. La Finale è stata vinta dall’australiano Pierce Lehane.

CRG-2013.jpg

Nella Junior a qualificarsi per la fase finale con i colori CRG sono stati il giovane inglese Alex Quinn, lo spagnolo Kilian Meyer al suo debutto nella Junior e l’israeliano Ido Cohen, mentre il tedesco Phil Doerr ha dovuto lasciare i finalisti al termine di una sua sfortunata gara di repechage. In Prefinale il migliore è stato lo spagnolo Meyer con il 14mo posto, Cohen si è classificato 20mo, mentre Quinn si è trovato subito costretto al ritiro per un incidente al primo giro.

Quinn è restato poi coinvolto in un altro incidente in Finale, così come altri inconvenienti di gara hanno rallentato gli altri due piloti CRG, con Meyer che ha concluso in 28ma posizione e Coeh in 31ma.

Per tutti i piloti CRG questa prima trasferta in Spagna si è rivelata comunque molto produttiva per un valido test in vista delle quattro prove dell’Euro Rotax, in programma il 5 aprile a Sabris (Francia), il 31 maggio a Castelletto (Italia), il 26 luglio a Wackersdorf (Germania) e il 6 settembre a Genk (Belgio).

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
17 febbraio 2015

CRG-2013.jpg

Nelle foto: 1) Paolo De Conto, DD2; 2) Luka Kamali, DD2; 3) Kilian Meyer e Alex Quinn, Junior; 4) Podio DD2. (Ph. Timo Deck)

 

CRG-2013.jpg

In Spagna prende il via il Rotax Max Challenge con la Winter Cup di Campillos. La squadra CRG si presenta con una squadra rinnovata con ottime chance in tutte le categorie.

Inizia la stagione agonistica europea per il Rotax Max Challenge, con l’appuntamento di questo weekend della Winter Cup 2015 di Campillos in Spagna, dove CRG si presenta con una squadra rinnovata e di rilievo nella Senior, nella Junior e nella più prestazionale DD2.

Con il team CRG-Rotax diretto da Martin Reuvers e l’apporto di HRS Racing Engines per lo sviluppo tecnico dei motori, la potenzialità della casa italiana ha già dato un primo assaggio di competitività negli Stati Uniti nella “prima” del Florida Winter Tour, e ora la squadra CRG scende in pista a Campillos al gran completo con ottime chance in tutte le categorie.

LA SQUADRA CRG A CAMPILLOS

SENIOR. Nella Rotax Senior CRG schiera il forte inglese Harry Webb, campione in carica dell’Euro Rotax Senior, e l’altro inglese Edward Brand, andato a podio in Florida dopo un gran recupero, e terzo classificato nell’Euro Rotax Senior dello scorso anno. Con i colori CRG nella Senior anche lo spagnolo Mauricio Van Der Lean.

JUNIOR. Nella Rotax Junior con la squadra CRG sono iscritti la giovane promessa inglese Alex Quinn, quinto nell’Euro Rotax dello scorso anno e già protagonista nelle gare internazionali CIK-FIA, quindi altri giovani interessanti quali il tedesco Phil Doerr, l’israeliano Ido Cohen e lo spagnolo Kilian Meyer.

DD2. In DD2 a difendere i colori CRG quest’anno è il campione Paolo De Conto, sicuramente fra i maggiori protagonisti anche di questa stagione. In DD2 in squadra con De Conto anche Luca Kamali, già in evidenza lo scorso anno, il russo Igor Mukhin in gara nella DD2 Master e il suo connazionale Ryasnov Semen.

Dopo la Winter Cup di Campillos del 15 febbraio, prenderà il via l’Euro Rotax Max Challenge con le quattro prove in programma il 5 aprile a Sabris (Francia), il 31 maggio a Castelletto (Italia), il 26 luglio a Wackersdorf (Germania) e il 6 settembre a Genk (Belgio).

PILOTI CRG, WINTER CUP ROTAX MAX, CAMPILLOS

CRG / ROTAX SENIOR MAX
201 - HARRY WEBB (UK)
203 - EDWARD BRAND (UK)
225 - MAURICIO VAN DER LEAN (ESP)

CRG / ROTAX JUNIOR MAX
5 - ALEX QUINN (UK)
21 - PHIL DOERR (D)
35 - IDO COHEN (ISR)
45 - KILIAN MEYER (ESP)

CRG / ROTAX DD2
616 - LUKA KAMALI (D)
628 - PAOLO DE CONTO (I)
629 - IGOR MUKHIN (RUS)
632 - RYASNOV SEMEN (RUS)

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
13 febbraio 2015

Nella foto: Luka Kamali (DD2), Ph. CRG Press.

 

CRG-2013.jpg

Il giovane pilota norvegese ottiene il titolo della WSK Champions Cup al termine di una entusiasmante finale. Nella 60 Mini bene anche Leonardo Marseglia e in KF Junior Muizzuddin. In KF brilla Van Leeuwen con il Team CRG Keijzer.

Ottimo inizio di stagione per il team Gamoto che per i colori CRG si è aggiudicato il titolo della WSK Champions Cup nella 60 Mini con il giovanissimo Dennis Hauger, sempre più competitivo e protagonista assoluto della categoria con il telaio CRG/Hero.

Sul Circuito Internazionale La Conca di Muro Leccese (Italia), il doppio appuntamento della WSK Champions Cup del 1° e 8 febbraio ha così laureato il norvegese Dennis Hauger campione della 60 Mini, grazie al successo conquistato in una entusiasmante ultima e decisiva Finale e il terzo posto in Prefinale. Nel primo appuntamento del 1° febbraio, Hauger si era piazzato terzo in Finale e quinto in Prefinale.

CRG-2013.jpg

Importanti anche le prestazioni velocistiche di Hauger messe in atto nelle prove di qualificazione, ottimo protagonista con il secondo tempo nel primo round della WSK Champions Cup e con il quinto tempo nel secondo round, da dove ha recuperato molto bene nelle manche con una vittoria e due secondi posti che lo hanno proiettato in testa alla classifica provvisoria e quindi verso il meritato successo in Finale e in Campionato.

CRG-2013.jpg

GLI ALTRI PROTAGONISTI DEL TEAM GAMOTO CON CRG

Fra i protagonisti del team Gamoto con i telai CRG, in evidenza anche Leonardo Marseglia, quinto nel primo appuntamento e in lotta per la vittoria nella seconda e ultima prova fino all’ultimo giro, per doversi poi accontentare del sesto posto al termine di una convulsa volata finale. Marseglia ha concluso la WSK Champions Cup in quarta posizione.

Con i giovani del team Gamoto, un buon apprendistato nella categoria superiore dalla KF Junior l’ha sta facendo anche il malese Muizzuddin Musyaffa Abdul Gafar, in gara su CRG, che si è difeso sempre molto bene concludendo la WSK Champions Cup in 16ma posizione.

CRG-2013.jpg

CRG-2013.jpg

IN KF SI FA NOTARE VAN LEEUWEN

In KF una bella prestazione l’ha ottenuta l’olandese Martijn Van Leeuwen, presente in questo secondo appuntamento con il Team CRG Keijzer Racing, dove su CRG-Tm ha ottenuto il settimo posto in Finale dopo aver combattuto per le prime posizioni in Prefinale, fino a quando mentre era terzo, è stato attardato per un incidente.

Sempre in KF, il romeno Dionisios Marcu, su CRG-Parilla, ha concluso al 20mo posto in classifica al termine di un doppio round abbastanza sfortunato.

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
09 febbraio 2015

Nelle foto: 1) Dennis Hauger, 60 Mini; 2) Team Gamoto; 3) Leonardo Marseglia, 60 Mini; 4) Muizzuddin Musyaffa Abdul Gafar, KF Junior; 5) Martijn Van Leeuwen, KF. (Ph. Cunaphoto.it).

 

CRG-2013.jpg

La linea Rent-to-Race di CRG ha consolidato una partnership con Linde Material Handling, azienda leader mondiale nella costruzione di motori elettrici.

Il nuovo kart elettrico E-DRENALINE è al vertice della tecnologia a propulsione elettrica ed è stato molto apprezzato alla Fiera del Karting 2015 di Offenbach, in Germania. La nuova collaborazione tra la divisione Electronic Systems & Drives (ES&D) di Linde Material Handling, che porta sul mercato l'esperienza acquisita in più di 40 anni di attività nella produzione di propulsori elettrici con il marchio ‘eMotion’, e il leggendario produttore di kart CRG, ha innalzato il livello dell'eccellenza nel campo dell'industria dei kart elettrici.

CRG è considerata una istituzione nel mondo del karting, ed infatti la company italiana ha vinto il maggior numero di campionati del mondo e ha sfornato più campioni di qualunque altro produttore al mondo. CRG ha portato l'eccellenza nella progettazione e costruzione di kart, mentre la divisione ES&D di Linde ha fornito le proprie competenze in termini di integrazione di sistemi e i suoi comprovati sistemi di propulsione elettrica derivati dalla produzione seriale di carrelli elevatori. Questa unione ha dato vita ad E-DRENALINE, il massimo in termini di kart elettrici, tecnologia tedesca combinata con ingegnosità italiana, combinando tutto il meglio di entrambe le aziende. Inoltre, E-DRENALINE beneficerà della rete dei servizi globali fornita da Linde e di tutto il know-how della azienda.

Il prodotto più avanzato ed innovativo che l'industria dei kart elettrici possa offrire.
Il nuovo propulsore di E-DRENALINE è stato progettato e sviluppato secondo degli specifici parametri forniti da CRG in termini di potenza, dimensioni compatte, consumo ridotto, durabilità e pesi. Per questo, E-DRENALINE non è un kart industriale convenzionale ma una macchina concepita e costruita con lo specifico intento di fornire al mercato dei kart da noleggio indoor il migliore prodotto in termini di semplicità di utilizzo, tecnologia e robustezza.

Le caratteristiche di E-DRENALINE:
➢ 2.6 KW potenza nominale per motore
➢ 6,5 KW potenza massima per motore
➢ Coppia motrice fino a 180 Nm disponibile da fermo
➢ Differenziale elettronico per una più semplice sterzata e miglior controllo nelle curve strette
➢ Display di controllo incorporato nel volante
➢ Sistema di ricarica della batteria tipo Formula 1 con opzione boost (potenza addizionale)
➢ Retromarcia
➢ Opzione stop di emergenza
➢ Capacità nominale della batteria 100 Ah (48 V)
➢ Batteria garantita per 3000 cicli (minimo)
➢ Batteria con autonomia fino a 60 minuti (1 ciclo)
➢ Software di diagnostica avanzato
➢ Sviluppo di app IT
➢ Motore con classe di resistenza all'acqua IP65, può essere utilizzato su circuiti outdoor
➢ Curva di potenza programmabile in base al tipo di circuito (circuito corto potenza bassa / circuito lungo potenza massima)
➢ Potenza frenante sequenziale al posteriore programmabile (freni idraulici posteriori non necessari / necessari solo all'avantreno)

Diagnosi remota GSM e sistema di riduzione della velocità dopo impatto.

CRG installerà inoltre il sistema di diagnostica remota di Linde per trasferire i principali dati di controllo ad un server centrale per mezzo della rete GSM. Questo permetterà a CRG di monitorare lo stato della flotta E-DRENALINE in tutto il mondo. Questa speciale funzionalità permetterà a CRG di intervenire entro 24/48 ore per la manutenzione dei kart in modo efficiente e conveniente, fornendo una assistenza premium a tutti i partners Rent-to-Race.

I kart saranno inoltre equipaggiati con uno speciale sensore di impatto. L'unità di controllo del kart è programmata per ridurre automaticamente la velocità del veicolo in base alla forza dell'impatto, permettendo il ritorno del pilota nell'area di servizio in tutta sicurezza. Questo sistema supporterà gli operatori dei circuiti nel determinare eventuali negligenze nell'utilizzo dei kart e preverrà ulteriori danni al kart stesso.

Foto di E-DRENALINE all'expo:

CRG-2013.jpg

CRG-2013.jpg

CRG-2013.jpg

CRG-2013.jpg

Nei prossimi mesi CRG inviterà in Europa vari operatori del settore del noleggio kart per un seminario conoscitivo. La data del primo seminario ufficiale E-DRENALINE sarà comunicata a breve.

CRG e Linde eMotion organizzeranno un evento 'look & feel' entro metà 2015 con una flotta di 20 kart per dare l'opportunità a tutti gli interessati di guidare il kart E-DRENALINE in condizioni normali di gara in pista.

Per ulteriori informazioni contattare direttamente CRG tramite i contatti info.

CRG S.p.A.
Lonato del Garda (I), 03.02.15

CRG-2013.jpg

Tel: +39.030.9912604
Mob. +39.331.6305745
Skype: Christopher.r2r
E-mail: Chris.r2r@kartcrg.com
Web: www.kartcrg.com
YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=XRbwPnjCuOA

 

CRG-2013.jpg

In Florida sul circuito Homestead-Miami Speedway ha preso il via la serie americana Florida Winter Tour con la prima delle tre prove. Fra i piloti CRG, ottima prestazione di De Conto, 5. dopo aver lottato per la vittoria. Forè si è piazzato 10. Fra i maggiori protagonisti della Rotax Senior si è confermato Ed Brand, secondo.

In Florida a Homestead, nei pressi di Miami, si è disputata la prima delle tre prove del Florida Winter Tour, con un’ottima partecipazione di piloti di primo piano per il primo evento dell’anno nel confronto fra i top-drivers per il programma Rotax Max Challenge.

Particolarmente avvincente il weekend Rotax svolto sul veloce circuito Homestead-Miami Speedway, dove fra i 200 piloti in gara non sono mancate le sorprese sul risultato finale. Per i colori CRG nella Rotax DD2 ha debuttato Paolo De Conto, che ha dimostrato un’ottima competitività, così come Davide Forè, ambedue in gara per CRG USA, e l’inglese Ed Brand impegnato invece nella Rotax Senior.

ENTUSIASMA DE CONTO IN DD2

Paolo De Conto, con il secondo miglior tempo in prova a soli 22 millesimi di secondo da Lennox e terzo in Prefinale in scia a Nick Neri e Jordon Lennox-Lamb, ha dato spettacolo in Finale lottando per la vittoria fino a quando, mentre era in seconda posizione, è stato costretto per un tamponamento a retrocedere in 14.ma posizione, ma poi si è prodotto in una spettacolare rimonta, con tanto di giro più veloce, fino a riportarsi al quinto posto finale. Davide Forè invece dopo aver occupato la sesta posizione, ha concluso all’ottavo posto. La Finale è stata vinta dall’inglese Lennox davanti al suo nuovo compagno di colori l’americano Nick Neri e al francese Antony Abbasse. Quarto si è classificato l’americano Gavin Reichelt di CRG PSL Karting.

Alle spalle di Paolo di Conto, sesto si è piazzato Douglas Lundberg, quindi Robert Wickens (Maranello), Arnaud Kozlinski, Nicholas Latifi e Davide Forè.

CRG-2013.jpg

CRG-2013.jpg

GRANDE AVVIO DI BRAND NELLA SENIOR

Nella Rotax Senior ottimo il debutto con CRG dell’inglese Ed Brand, secondo in Finale dopo essersi piazzato secondo anche in Prefinale, in ambedue le gare alle spalle dell’altro americano Kile Kirkwood. In Finale Brand ha condotto la gara per i primi 5 giri, poi per una toccata è retrocesso al sesto posto da dove ha recuperato fino alla seconda posizione. Terzo ha concluso Dan Roeper. Il canadese Christophe Paquet, altro pilota in gara con il telaio CRG, si è piazzato decimo dopo essere partito dalla 16.ma posizione.

I due prossimi appuntamenti Florida Winter Tour sono in programma il 1. marzo a Orlando e il 29 marzo a Ocala.

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
27 gennaio 2015

CRG-2013.jpg

Nelle foto: 1) Paolo De Conto, DD2; 2) Davide Forè, DD2; 3) Ed Brand sul podio Rotax Senior (a sinistra); 4) Ed Brand, Senior. (Ph. Cody Schindel / Canadian Karting News).

 

CRG-2013.jpg

Grande affluenza di pubblico allo stand CRG alla Fiera di Offenbach in Germania, dove è stata presentato in anteprima mondiale il nuovo kart elettrico CRG E-Drenaline in collaborazione con Linde eMotion. Ammiratissimi anche i telai di nuova omologazione CRG Racing e tutta la linea del kart da noleggio Centurion.

Alla Fiera IKA Kart 2000 di Offenbach, la factory CRG ha ottenuto uno strepitoso successo con tutta la gamma dei suoi prodotti, dalla linea Racing di nuova omologazione al kart da noleggio Centurion, con in più la novità mondiale del nuovo kart elettrico E-Drenaline presentato in anteprima dalla casa italiana.

A Offenbach ad attrarre da subito l’attenzione di tutti i visitatori e addetti ai lavori è stato appunto il nuovo kart elettrico CRG E-Drenaline, anche perché il nuovo prodotto della casa italiana si è presentato con caratteristiche assolutamente uniche, a partire dal motore creato esclusivamente per CRG dall’azienda leader tedesca Linde eMotion con la quale è stata consolidata una importante partnership.

Il nuovo motore elettrico E-Drenaline della CRG è stato realizzato su richieste specifiche indicate proprio dalla casa italiana (per potenza, dimensioni e peso), con prestazioni così performanti da essere da primato per la categoria. In più il nuovo kart elettrico presenta caratteristiche tecniche d’avanguardia, utilizzabile con grande soddisfazione sia nelle piste indoor che all’esterno sulle piste tradizionali. Anche in questo innovativo prodotto insomma è ben evidente tutta l’esperienza acquisita da CRG in questi ultimi 30 anni di successi sulle piste di tutto il mondo.

CRG-2013.jpg

Se la “perla” di Offenbach è stata rappresentata dal kart elettrico della CRG, ad arricchire la Fiera in Germania è stato tutto lo stand allestito dalla CRG, realizzato insieme all’importatore tedesco Prespo, dove il pubblico ha potuto ammirare tutta la produzione della casa italiana.

Ammiratissima ovviamente la gamma dei telai CRG da competizione, con i prodotti di nuova omologazione per le categorie della Mini e delle due categorie internazionali KZ e KF che in questi anni hanno permesso alla CRG di conquistare una serie infinita di titoli internazionali. Una particolare attenzione l’hanno ottenuta anche i telai equipaggiati con motori Rotax, e la nuova motorizzazione Maxter che nella categoria KZ saranno i motori ufficiali CRG nelle competizioni internazionali del 2015.

CRG-2013.jpg

Nello stand, presente anche un tratto di pista curato da 360° Karting, che si è rivelato ideale per esaltare la bellezza e la tecnica dei nuovi kart da noleggio Centurion, supportati dall’apposito programma R2R-CRG diretto da Christopher Sparacino.

Esposti a Offenbach i modelli Centurion Mini dedicato ai bambini con il motore Honda GX120, il Centurion Standard che può essere equipaggiato con il motore Honda GX270 e GX390, l’ammiratissimo Centurion Biposto e il Centurion Big Foot per piloti di taglia forte, tutti caratterizzati dall’accattivante look CRG.

CRG-2013.jpg

Ha fatto bella mostra di sé anche il kart Formula 5 by Maxter, prodotto da CRG con il brand Maxter.

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
22 gennaio 2015

CRG-2013.jpg

Nelle foto: 1) Il nuovo kart elettrico CRG E-Drenaline (Ph. Voltini); 2) CRG KZ; 3) e 4) I Kart da noleggio CRG della linea Centurion; 5) Formula 5 by Maxter. (Ph. www.kartfoto.de).

 

CRG-2013.jpg

Dal 17 al 18 gennaio 2015 alla Fiera in Germania, nei pressi di Francoforte, CRG presenta tutta la sua produzione e in anteprima mondiale anche il kart elettrico. Esposta la gamma CRG Racing, il Centurion da noleggio, e i motori Maxter.

Anche quest’anno tutte le novità 2015 di CRG sono esposte alla Fiera IKA Kart 2000 di Offenbach, la più grande fiera dedicata al karting, in programma sabato 17 e domenica 18 gennaio in Germania nei pressi di Francoforte. CRG S.p.A. è presente al Padiglione A2, con tutta la produzione della casa italiana e alcune interessanti novità fra le quali anche un’anteprima mondiale.

Nello stand CRG, allestito in stile dinamico con uno spazio che riproduce anche un tratto di pista, è esposta tutta la gamma CRG Racing con i telai di nuova omologazione e la gamma completa del kart Cenrurion da noleggio, con il Centurion Standard equipaggiato con il motore Honda GX 270 e Honda GX 390, il Centurion Mini e il Centurion Biposto.

ANTEPRIMA MONDIALE KART ELETTRICO CRG

Alla Fiera di Offenbach, CRG presenta una novità assoluta in anteprima mondiale, il kart elettrico E-DRENALINE, che rappresenta il più moderno kart elettrico attualmente sul mercato.

CRG E MAXTER

Alla Fiera di Offenbach nello stand CRG uno spazio è dedicato anche a tutta la motorizzazione Maxter con la presenza e il supporto dei tecnici della casa italiana. A Offenbach la produzione CRG è rappresentata anche dal rivenditore della Germania Prespo (stand A2) e da CRG-UK (stand A1).

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
15 gennaio 2015

 

CRG-2013.jpg

Il Team Gamoto, team satellite CRG, si aggiudica il trofeo per la vittoria nella WSK Champions Cup conquistata dal suo pilota Muizzuddin. Il pilota malese premiato anche per la seconda posizione nella WSK Super Master. Un altro trofeo è andato all’altro pilota del Team Gamoto, Fetisov, per il terzo posto nella Champions Cup.

Un bel riconoscimento è stato assegnato al WSK Gran Galà di Adria al team Gamoto che con i colori CRG ha ottenuto importanti risultati nelle serie WSK nella stagione 2014, dove il team si è particolarmente distinto soprattutto nella categoria dei più giovani, la 60 Mini, conquistando la WSK Champions Cup.

Il team Gamoto, rappresentato da Vincenzo e Salvatore Gatto, anche nel 2014 ha così proseguito la striscia vincente che lo ha contraddistinto in questi anni come team satellite di CRG, fra i più qualificati ad assistere e preparare i giovani talenti dall’inizio della loro carriera in karting.

MUIZZUDDIN FESTEGGIATO AL WSK GRAN GALA’

Ad aggiudicarsi il bel riconoscimento nel WSK Gran Galà per la vittoria nella WSK Champions Cup 60 Mini è stato il giovanissimo pilota malese del team Gamoto, Muizzuddin Musyaffa Bin Abdul Gafar, poi premiato anche per il secondo posto nella WSK Master Series. Il terzo premio della WSK Champions Cup è stato assegnato all’altro pilota del Team Gamoto, il russo Bogdan Fetisov.

CRG-2013.jpg

Il Team Gamoto ha ottenuto infine il trofeo riservato ai Team per i risultati ottenuti nella WSK Champions Cup, grazie alla vittoria di Muizzuddin, al terzo posto di Bogdan Fetisov e il decimo del norvegese Dennis Hauger.

ALTRI RISULTATI DEL TEAM GAMOTO

Fra i risultati di rilievo del Team Gamoto nella stagione WSK 2014, anche il terzo posto di Leonardo Marseglia alla WSK Final Cup di Adria Karting Raceway. A completare i più importanti risultati nel 2014 per la squadra diretta da Gatto, il secondo posto di Dennis Hauger nel Campionato Italiano, la vittoria assoluta di Leonardo Marseglia nel Trofeo delle Industrie e il suo secondo posto alla Rok Cup International.

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
14 gennaio 2015

Nella foto: 1) Il team Gamoto alla premiazione WSK Gran Galà, insieme ad alcuni componenti del team ufficiale CRG; 2) da sinistra, Salvatore Gatto, Bogdan Fetisov, Muizzuddin e Vincenzo Gatto; 3) Al centro, Muizzuddin sul palco del WSK Gran Galà. (Cunaphoto.it).

CRG-2013.jpg

 

CRG-2013.jpg

Nel 2015 il team olandese Keijzer Racing, vincitore delle ultime due edizioni del Campionato Tedesco, passa ai telai CRG per una stagione di alto livello. Fra i suoi piloti per il 2015, Martijn van Leeuwen in KF e Bard Verkroost in KF Junior.

CRG saluta con molto piacere l’ingresso del team olandese Keijzer Racing che per il 2015 ha deciso di utilizzare i kart della factory italiana. Un’ottima notizia per i colori CRG che nelle gare internazionali potrà contare anche sull’apporto e sulla forza competitiva dell’eccellente team diretto da Willemjan Keijzer.

Il team Keijzer Racing nelle ultime stagioni si è particolarmente distinto nei più importanti campionati internazionali. Lo scorso anno si è aggiudicato fra l’altro il Campionato Tedesco DKM in KF con Martijn van Leeuwen, titolo già vinto nel 2013 in KF Junior sempre con il forte pilota olandese. Prestigioso anche il quinto posto conquistato nel 2014 nel Campionato del Mondo di Essay (Francia) in KF, sempre con van Leeuwen, che lo scorso anno ha disputato anche il Campionato Europeo KF dove si è classificato al nono posto dopo una sfortunata finale in Inghilterra a Brandon. In chiusura di stagione, il team Keijzer ha ottenuto il podio anche alla WSK Final Cup di Adria con il terzo posto di Martijn van Leeuwen.

CRG KEIJZER RACING PER UNA STAGIONE 2015 D’ATTACCO!

"Sono molto contento della stagione appena terminata – ha dichiarato Willemjan Keijzer – anche perché solamente pochi team sono riusciti nell’impresa di vincere il Campionato Tedesco in due categorie diverse, nella Junior e nella Senior. Nonostante alcuni alti e bassi, abbiamo fatto un ottimo lavoro. Nel 2015 con il materiale CRG abbiamo intenzione di disputare una stagione ancor più d’attacco."

Nel 2015 con i telai CRG il team CRG Keijzer Racing schiera ancora Martijn van Leeuwen in KF e Bard Verkroost in KF Junior, ma il team proprio in questi giorni sta esaminando altre richieste per l’inserimento in squadra di altri piloti. Fra i programmi del team per questa stagione, il Campionato Tedesco, i campionati WSK e CIK-FIA, oltre ad altri appuntamenti internazionali.

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
13 gennaio 2015

Nella foto: il team CRG Keijzer Racing alla presentazione del programma 2015 con CRG.

 
TUTTE LE NOTIZIE :